Stella McCartney: le nuove sneakers Eclypse a base vegetale e riciclata

Grandissime novità in vista per gli amanti delle sneakers di alta moda create con metodi rispettosi dell’ambiente. É arrivato l’annuncio del prossimo arrivo della nuova versione delle sneakers Eclypse realizzate in collaborazione tra Adidas e Stella McCartney. La nuova Adidas Stella sbarcherà sul sito ufficiale Stella McCartney e nei migliori outlet e shop online proprio in questi giorni ed è realizzata con prodotti di riciclo e con materiali totalmente vegetali. L’ennesimo capitolo dell’impegno della stilista britannica verso una moda sempre più sostenibile, rispettosa degli animali ed eco-friendly.

Le nuove sneakers Eclypse targate Adidas by Stella McCartney

Le nuove scarpe Stella McCartney realizzate in partnership con Adidas sono una rivisitazione in chiave green delle famosissime Eclypse. La tomaia di questo nuovo modello è tutta in poliestere riciclato mentre la suola è realizzata con materiali rinnovabili di origine vegetale.

Ma le innovazioni non finiscono qui. Queste Adidas by Stella McCartney presentano pannelli in pelle vegana e una fodera realizzata con ECONYL, un tipo di nylon riciclato realizzato con rifiuti post-consumo. Chiamato Reclypse, il design è realizzato a mano in Italia e sarà disponibile per l’acquisto da fine agosto. E se vogliamo essere tra i primi ad averle ai piedi non ci resta che visitare la collezione adidas di Stella McCartney su Zalando.it o sullo shop ufficiale della stessa stilista.

Stella McCartney dice addio alla pelle e punta sulle alternative vegetali

Come dicevamo in precedenza, le sneakers Adidas Eclypse rientrano nell’ottica di un impegno a 360 gradi del brand britannico volto alla tutela ambientale. Negli ultimi mesi sono state moltissime le novità proposte da Stella McCartney in questo ambito. Tra le più interessanti c’è sicuramente la recente collezione di scarpe con suola realizzata in legno di faggio e tomaia cucita con materiali proveniente da fonti sostenibili e tessuti riciclati. Una collezione lanciata in concomitanza con una campagna di sensibilizzazione volta a vietare l’utilizzo di pellicce animali nel mondo della moda. Obiettivo dichiarato quello di rendere tutto l’abbigliamento Stella McCartney completamente sostenibile entro i prossimi 5 anni.

A marzo, invece, la stilista era stata protagonista insieme alla stessa Adidas e a Lululemon della innovativa serie di capi realizzati in pelle vegana a base di funghi di Bolt Threads. E insieme ad altri brand internazionali Stella McCartney è stata la prima a usare il tessuto biodegradabile, noto come Mylo.

L’impegno di Adidas per la tutela dell’ambiente

Le scarpe Stella McCartney non sono le uniche uscite recentemente a essere realizzate con questa concezione innovativa. A contribuire alla sensibilizzazione verso queste tematiche ci ha pensato la stessa Adidas, da sempre impegnata anche contro lo sfruttamento del lavoro, lanciando la sua linea ecologica Clean Classics.
Al centro di questo impegno c’è Primegreen, una serie di materiali ad alte prestazioni che contengono almeno il 50% di contenuto riciclato. Primegreen e la collezione Clean Classic cercano di innovare tutte le tradizionali convenzioni di produzione e utilizzano il 70% di materiali riciclati per le tomaie, con gomma rinnovabile e rigenerata per le suole. Sneakers quasi totalmente vegan con un nuovo taglio dei modelli che riduce gli sprechi senza rinunciare all’eleganza e alla cura dei dettagli.

E nella collezione Clean Classic Adidas ha deciso di inserire tutti i modelli di maggior successo della sua lunghissima e gloriosa storia. Possiamo trovare le Superstar, le immortali Stan Smith, le Continental 80, le Top Ten, le SC Premiere, fino ad arrivare alle Supercourt e alle Superstar Bold.

I sottopiedi delle Classic sono realizzati in OrthoLite riciclato (15% OrthoLite riciclato, 6% Bio-oil e 5% gomma riciclata – o sughero) mentre i lacci sono costruiti con derivati della carta. Tra gli altri materiali usati spicca la schiuma BLOOM, un composto che deriva dalle ultime tecnologie usate per raccogliere le alghe e per mantenere pulite le sorgenti d’acqua del pianeta.

Grande attenzione è stata data anche alle confezioni, tutte create con scatole avanzate che altrimenti sarebbero finite nella spazzatura. Un vero e proprio tocco di classe. Con questo accorgimento ogni scatola è diversa dalle altre e fornisce un tocco di unicità a ogni paio di scarpe venduto.

Le Adidas StellaMcCartney Stan Smith vegane

In realtà le Eclypse non sono le prime scarpe Stella McCartney rispettose dell’ambiente create in collaborazione con Adidas. Le prime in assolute sono state le scarpe Adidas Stella McCartney Stan Smith. E ne sono uscite addirittura due versioni, una nel 2018 e una nel 2019.

Le prime presentavano un design con una stella al posto delle strisce sui lati, un tallone a blocchi di colore con la firma di Stella McCartney e lingue in rilievo, il ritratto della stilista a destra con l’immagine della leggenda del tennis Stan Smith a sinistra.

La seconda versione delle Adidas Stan Smith firmate McCartney è arrivata nel 2019 con un design leggermente diverso. Anch’esse vegane al 100%, sono decorate con lacci color arcobaleno e al posto delle iconiche tre strisce Adidas ci sono 3 file di stelle in abbinamento con i lacci. Immancabile la firma della designer, che appare su una delle linguette delle due sneakers.



redazione