Social Food: Coccolati cucinando dei Pancakes soffici alla banana

Bentornati in una nuova puntata di #SocialFood! Quest’oggi vi racconteremo di come un frutto, amato da moltissimi, possegga dentro di sé tantissime proprietà benefiche, oltre che essere buonissima: la banana.

La banana è il frutto del banano della famiglia delle Musaceae. Ogni qualvolta si parli di questo prodotto, la prima cosa che viene in mente a tutti è il potassio, ma in realtà questo frutto tropicale contiene molto, molto di più. Per la precisione è molto zucchero ed è estremamente nutriente, ecco perché può facilmente sostituire un piccolo pasto ed è molto indicato come “spuntino consistente”, anche per il suo notevole potere saziante. È, per l’appunto, indicata per chi sostiene attività fisica: l’ideale sarebbe mangiarla un’ora dopo la sessione di sport, anche perché contiene sostanze vaso-attive.

La banana è ricca di amido, zuccheri, vitamina B1, B2, C, E, minerali (fosforo, magnesio, sodio, potassio, ferro, zinco) e tannini.  Questo frutto contiene circa il 75% di acqua, il 23% di carboidrati, l’1% di proteine, lo 0,3% di grassi, e il 2,6% di fibra alimentare (questi valori variano a seconda delle diverse coltivazioni di banane, del grado di maturazione e delle condizioni di crescita). Una banana, del peso di 100 grammi, indicativamente contiene: 89 calorie, 0,33 grassi e 22,84 carboidrati.

Inoltre, da risultati emersi, secondo diversi studi effettuati su questo frutto, la banana risulterebbe essere anche un ottimo antidepressivo. Questo è dovuto ad una particolare sostanza in essa contenuta, il triptofano, che l’organismo trasforma in serotonina, migliorando l’umore e l’equilibrio nervoso.

Per quest’oggi abbiamo ideato una ricetta consumabile in qualsiasi occasione, che si tratti di una colazione o di una merenda, ma categoricamente “no spreco”!

PANCAKE SOFFICI ALLA BANANA

Ingredienti:

  • Due banane molto mature
  • un cucchiaio di succo di limone fresco
  • 100 gr di farina 00
  • un cucchiaino di bicarbonato
  • olio q.b.
  • due uova
  • 100 gr zucchero
  • fragole per decorazione
  • miele in base ai gusti

Procedimento:

Partiamo con lo sbucciare e schiacciare le banane ben mature con la punta di una forchetta: dovremo ottenere una purea. Sta a voi la scelta di lasciare qualche pezzetto più grande, in maniera tale da sentirlo mentre gustate queste soffici tortine.

Successivamente aggiungiamo le due uova e amalgamiamole alla purea di frutta.

A questo punto uniamo, in contemporanea, il succo del limone e il bicarbonato. Questi due ingredienti, reagendo tra di loro, andranno a sostituire il baking in maniera naturale e faranno crescere i nostri pancakes in cottura.

 A questo punto inglobiamo la farina, precedentemente setacciata, e lo zucchero. Avete anche la possibilità di sostituire lo zucchero con qualsiasi altro dolcificante a vostra scelta o, addirittura, eliminarlo completamente dalla ricetta. Sta ai vostri gusti!

Adesso siamo pronti per la cottura. Ungiamo abbondantemente una padellina abbastanza larga con l’olio di oliva.

Peleviamo una cucchiaiata di composto e versiamola sulla padella incandescente, cercando di formare delle frittele tondeggianti.

Sarà in base alla vostra bravura e alla vostra abilità, riuscirle a girare al momento opportuno, senza spiaccicare le frittelle sul soffitto della vostra cucina!

Infine decoriamoli con delle fettine di fragola fresche e miele. Vi consigliamo di servirli caldi e buon appetito!



Alessia Cavallaro