Il libro invade le nostre case e diventa un oggetto di design

Andrea Lucentini

In #CulturalMente / Andrea Lucentini / Comments

Oggi più che mai, la gestione degli spazi, soprattutto quelli di uso domestico, è diventata non solo una priorità, ma anche un modo per dimostrare estro, creatività e stupire gli ospiti.

Uno degli oggetti di arredo che meglio impreziosiscono e abbelliscono questi spazi è senz’altro la libreria, per coloro che però non hanno la possibilità di possederne una, esistono alcune soluzione di design che integrano un sapiente uso degli spazi a stile e comodità.

Quante volte abbiamo sentito parlare di angolo lettura? Beh con questa incredibile poltrona abbiamo a disposizione ben 4 angoli corredati da ogni sorta di libro che possa interessarci, sembra un po’ come una “Bat-cintura” dove è possibile avere tutti i testi di cui si ha bisogno a disposizione. Siete lettori seriali o semplicemente vi piace ogni tanto scorrere vecchi passi di un libro che vi ha particolarmente colpito? Con questa poltrona potrete consultare qualsiasi tomo di vostro gradimento, senza dover lasciare la comoda posizione seduta.

Perché non accostare alla poltrona-libreria un bel tavolino-libreria? Un posto dove magari appoggiare la nostra bevanda preferita, o un pasto veloce da consumare durante un’intensa sessione di lettura o, perchè no, di studio. Accoppiata incredibile in grado di accontentare anche il lettori più accaniti che amano passare le giornata a divorare libri su libri, ma una comoda soluzione per studenti che hanno bisogno di avere sempre più di un tomo a disposizione.

C’è poco da fare, ancora oggi il libro è il miglior metodo per elevarsi culturalmente e spiritualmente, era impossibile quindi non trovare un compromesso con un oggetto che ci aiuta ad elevarci fisicamente, la scala. Esistono una moltitudine di idee e possibilità per trasformare questo oggetto di uso quotidiano in un vero e proprio deposito di libri che ci permetterà di salvare anche un sacco di spazi. Ecco qui una breve gallery che ce ne fornisce alcuni esempi.

Ci piace leggere più libri contemporaneamente, ma non sappiamo mai come e dove tenerli e ce li ritroviamo sparsi per tutta la casa? Ecco una pratica soluzione per non perdere ne’ i nostri amati compagni, né il punto in cui eravamo rimasti a sfogliarli, un fantastico appendi-libri che allo stesso tempo funge da segnalibro. Un modo elegante e molto utile per tenere raccolte e in bella vista le nostre ultime letture per una rapida consultazione!

I libri hanno molti significati per molte persone, non solo quello intrinseco al contenuto, ma esperienziale, per alcuni è un portale di fuga dalla realtà, per altri un modo per accrescere la propria sapienza e per altri ancora può costituire un mero oggetto di arredo… Quest’ultima opzione, può diventare ad oggi sempre più una certezza se si pensa alla grande importanza che sta assumendo per tutti l’editoria digitale (Leggi: Libri Vs E-book, la storia che si ripete), fatto sta, che la loro essenza rimarrà sempre elemento imprescindibile per l’evoluzione dell’essere umano.