Scopri quali sono i 4 brand low cost più seguiti del momento

Comprare brand low cost non è mai stato così semplice. Dimenticati di Zara e H&M, almeno per qualche acquisto!

Tutti conosciamo Zara, H&M, Mango e Pull e Bear, ma dove si può comprare altro abbigliamento low cost (oltre a Primark)?

Ormai il low cost è una realtà che piano piano, forse anche a causa della crisi economica e della vorticosità della moda, sta crescendo sempre di più (anche con collezioni apparentemente sostenibili). Lo sappiamo tutti, la moda è circolare, ma anche velocissima. Ora più che mai, le stagionalità si stanno annullando e i trend delle settimane della moda non sono più un dictat da seguire a tutti i costi. Insomma, l’alta moda corre e noi abbiamo rallentato la nostra corsa al lusso per risparmiare con stile.

Ormai la moda low cost è diventata un vero e proprio microorganismo nel mondo del fashion che sta diventando sempre più virale (vedi Zara). Però non esistono solo questi cinque brand nel mondo del low cost.

Quali saranno gli altri brand? Scopriamoli insieme!

Pixie Market

Questo brand si trova nel mondo medio-alto del low cost, ma non per questo dovete accantonarlo, d’altronde anche loro fanno vendite promozionali e saldi!

Se stai cercando un abito sofisticato, dal sapore minimal e sartoriale, questo e-shop fa al caso vostro!

Shien

Criticassimo agli esordi per le taglie sbagliate e il duro scontro tra fotografia e realtà quando si scartavano i pachi appena arrivati, ma ora sembra essere tutto cambiato. Ovvio, qualche errore lo commettono ancora, ma tra tiktoker e influencer che lo pubblicizzano stanno migliorando il servizio.

Finery London

L’online store di low cost per eccellenza del momento. Minimale, fresco e giovane. Questo shop online risolverà tutti i vostri dubbi sull’acquisto del vostro prossimo abitino estivo. Fantasie floreali o tinte uniche? A voi la scelta!

Storets.com

Stile parisienne, toni neutri e mood contemporaneo. Se tutto questo ti piace non vedrai l’ora di andare a visitare il loro shop online e… fare acquisti folli, ma senza prosciugare il portafogli!



Silvia Menon