PornHub: single mai più soli e meno tristi a San Valentino

Il celebre brand dell’industria pornografica ha colpito ancora e lo ha fatto in grande stile. Fratello PornHub non lascerà soli i più sensibili nel giorno degli innamorati, regalando la versione premium a tutti per un giorno.

La notizia ha ormai fatto il giro nel mondo, quasi stessero regalando dei soldi a chiunque, portando da subito l’acqua al mulino della multinazionale a luci rosse.

L’enorme capacità di marketing di PornHub è ormai nota a tutti e sinceramente c’era da aspettarsi un’iniziativa del genere in un “giorno di festa” come San Valentino.

Il colosso dello streaming di porno online aveva già lasciato il segno durante il Black Friday, proponendo l’acquisto di un abbonamento premium a vita ad un prezzo eccezionale.

L’obiettivo della campagna di San Valentino è quello di intercettare e fidelizzare un segmento di mercato single (ma non solo), dando la possibilità di testare il servizio senza limiti. Ovviamente lo schema è quello di far provare il paradiso e poi…beh, una caramella, o meglio un video tira l’altro e così via!

Con queste iniziative PornHub è sempre in prima linea per lo sdoganamento del porno, spesso ancora visto come qualcosa di proibito e lontano dall’immagine di una persona normale.

Sappiamo bene, infatti, come il sito web risulti essere sensibile a delicati temi d’attualità, come l’inquinamento e le condizioni dei diversamente abili. È di poche settimane fa, infatti, la notizia della denuncia subita da PornHub da parte di un non udente per la mancata fruizione di video con sottotitoli.

Di pronta risposta PornHub ha ricordato la presenza di video sottotitolati e addirittura di clip con l’audio descrizione delle scene in atto, dedicati agli individui ciechi, per garantire la miglior soddisfazione possibile.

Insomma, sarà un San Valentino magari meno amaro per single, che subiranno meno l’influenza della nube di romanticismo e smancerie! Chissà che non nascano nuovi amori sul web!



redazione