Le sconcertanti conseguenze di un morso di Vipera

In MONDO, social up by redazioneLeave a Comment

Un caso davvero interessante appena scoperto. Si tratta di una giovane paziente di sesso femminile che ha subito un trauma dovuto al morso di un serpente.

Si osserva, ad un mese di distanza dall’evento, la necrosi dei tessuti a ridosso della porzione tibio/fibulare e del piede. La pz presentava danno vascolare e sindrome compartimentale ed il trattamento seguito è stato quello della amputazione chirurgica sopracondiloidea. Successivamente alla giovane ragazza è stata anche regalata una protesi.  Se vi chiedete come si possa arrivare a questo livello senza intervenire prima, sappiate che si tratta di un caso registrato nel 2012 in Venezuela e probabilmente, osservando le gambe della ragazza, stiamo parlando di una persona che viveva in condizioni disagiate e in zone chissà quanto distanti dall’ospedale più vicino.

Altri fattori che possono influenzare un peggioramento così estremo sono da associare anche alla paura che molti nutrono nei confronti di una semplice visita medica.

Molte volte quello che sembra semplicemente una banale ipotesi, in realtà rappresenta una delle ragioni per cui diverse persone preferiscono evitare di farsi visitare.