Empatica e narcisista? Ecco spiegato perché sono la coppia che scoppia!

Perché l’uomo narcisista è a caccia di donne empatiche che lo comprendano, assecondino e adulino? Vuoi un consiglio: stanne alla larga!

“Sono Alice, ho 27 anni e ormai da un po’ di tempo attiro solo un genere di caso umano, il narcisista. A quanto pare il bello e fotomodello mi attrae come una calamita. Se non passi passa tutto il giorno ad ammirarti allo specchio e piacerti, non fai per me. Mi attrae il genere di uomo che si piace e sa di piacere, che è beffardo e che solitamente è più propenso a spezzarti il cuore in mille pezzi in mezzo secondo. Avrò la sindrome della crocerossina?”

Sindrome della crocerossina o meno, il problema è solo uno: l’empatia! L’uomo narcisista per eccellenza cerca sempre la donna (o l’uomo) empatica. Solo una persona con una sensibilità spiccata come quella degli empatici può sopportare e giustificare le manie di egocentrismo e vanità di un narcisista D.O.C. . Il narcisista per definizione è colui che accentra a sé tutte le attenzioni, disprezza gli altri e addirittura (il più delle volte) si crede il centro del mondo. Insomma, il tipico narcisista è colui che ama ostentare cercando l’ammirazione continua altrui fino a diventare patologia. L’amore per se stessi è una cosa, essere narcisisti è tutt’altro!

selective focus photography of man's reflection on a broken mirror

Solitamente una relazione amorosa tra un narcisista e un’empatica, inizia con i più buoni propositi, ma senza speranze per il futuro. All’inizio è tutto bello, sorprendente, mozzafiato, rose, fiori e romanticismo. Ma dopo i primi mesi di novità, corteggiamento e appagamento emotivo, il narcisista si stanca di dedicarsi a voi e ricomincia l’autocelebrazione fino a che il tuo buon cuore non arriverà al limite. Inizierà a trovare ogni minimo difetto in tutto quello che fai e te lo farà notare, eccome se te lo farà notare. Ti sminuirà in tutto e per tutto, si elogerà e ti lascerà all’ombra del suo ego smisurato.

Probabilmente se non cambierai per lui e se la relazione non finirà, ti tradirà. Lui è sempre alla continua ricerca del perfetto e della persona ideale e alla sua altezza, secondo i suoi standard e ideali. Naturalmente il tutto in misura a sé stesso, insomma nessun è come lui! Comunque, anche se probabilmente ti ha cornificato per mesi e mesi, dopo essere stato lasciato, tornerà. I narcisisti tornano, quasi, sempre. E il motivo è semplice: un’empatica come voi, che li assecondano e ascoltano in tutto, fanno fatica a trovarla.

Quindi occhi aperti, usa la testa più del cuore e in queste situazioni: scappa! Ricordati, chi è ragione del suo male pianga se stesso (e se si tratta di un narcisista alziamo le mani)!



Silvia Menon