Snap Map: la mappa social per condividere la posizione tra amici

In WEB by Claudia RuizLeave a Comment

In un mondo social in un cui la concorrenza sfreccia a velocità stellari, Snapchat pesta i piedi a Facebook e Instagram tornando, possiamo dire, alle origini. Snap Inc, la società di Evan Spiegel che è dietro Snapchat, ha annunciato il roll-out di un’ulteriore novità, con funzioni che possano coinvolgere sempre di più i suoi utenti. Con una mossa che richiama la vecchia Foursquare, pioniera delle app social di geolocalizzazione, arriva la Snap Map, una mappa interattiva dove gli utenti di Snapchat possono localizzare i propri amici e vedere quello che stanno condividendo. Una sfida a Facebook che ha da poco introdotto Live Location.

La novità è disponibile a livello globale, anche in Italia, per iPhone e dispositivi Android e si basa sulla localizzazione degli utenti tramite smartphone, opzione che può essere disabilitata per chi vuole proteggere la propria privacy o che si può attivare solo con determinati contatti. A tutela della privacy, Snap Inc ha fatto sapere che la condivisone della posizione sulla Snap Map è opzionale ed è disattivata di default, in modo che si possa anche decidere di osservare l’altrui posizione senza condividere la propria: in ogni caso, per tutelarsi da occhi indiscreti, è disponibile una “modalità fantasma” che, in sostanza, mantiene privata la posizione anche con la funzionalità attivata. Inoltre, altro prestito ricavato dal know how di Zenly, per evitare un eccessivo impatto sull’autonomia della batteria, la condivisione della posizione non avverrà di continuo ma periodicamente, ovvero ogni volta che – dal contatto che ha dato il placet – verrà aperta l’app.

La Snap Map, riporta il sito TechCrunch, sarebbe il risultato di un’acquisizione “segreta” che Snap avrebbe condotto a fine maggio sulla startup francese Zenly, specializzata appunto in mappe social. Un’operazione che si aggirerebbe, come valore, tra 250 e 350 milioni di dollari. Una volta aggiornata l’applicazione, alla mappa si accede “pizzicando” lo schermo della fotocamera come per rimpicciolirlo.

Ma altro bolle in pentola, quindi restate connessi vi terremo aggiornati!