Chi è il personal trainer che ti segue ogni giorno di allenamento?

redazione

In #Lifestyle / redazione / Comments

Il personal trainer è la risposta di chi desidera perdere peso, aumentare la propria massa muscolare, di chi vuole accrescere le proprie performance sportive, vuole stare bene fisicamente e psicologicamente e di chi vuole allenarsi ma farlo nel modo giusto. Il personal trainer è un tecnico specializzato del settore fitness che ha il compito di valutare la tua forma fisica e di creare un piano di allenamento adeguato alle tue esigenze. Il PT ti darà consigli su come allenarti e ti motiverà per farlo con passione e determinazione ogni giorno.

In linea di massima potrà anche darti qualche consiglio alimentare, ma sempre generale e approssimativo perché nessun buon personal trainer intende mai sostituirsi ad un nutrizionista o a un dietologo. Il personal trainer è qualificato, ha seguito un corso personal trainer presso un’accademia nazionale specifica ha studiato e ha sostenuto un esame finale. La sola esperienza infatti non basta e non dà alcuna garanzia per la salute di chi viene seguito. Bisogna ricordare infatti che sapere andare in bicicletta non significa sapere insegnare a farlo.

Come funziona l’allenamento con un personal trainer?

L’allenamento sportivo fatto con un personal trainer ha una durata di circa un’ora (in base ai casi) e prevede una serie di esercizi specifici che possono cambiare da persona a persona. Questi sono stati pensati e ordinati secondo una precisa logica, a partire da dati anagrafici, dallo stato di salute, dagli obiettivi e dal tempo a disposizione della persona per allenarsi. È proprio per questo motivo che questo professionista del benessere inizia prima di tutto con una serie di valutazioni:antropometriche, funzionali e sulla storia del soggetto, facendo anche dei test specifici con i propri strumenti del mestiere per la compilazione di una scheda individuale, che verrà poi costantemente aggiornata.

Fare un allenamento seguiti da un personal trainer significa avere accanto una persona con doti comunicative e motivazionali, capaci di trasformare una sessione sportiva in un momento che può dare la carica e e sensazioni positive. Essere seguiti da una figura professionale di questo genere significa riuscire a raggiungere quegli obiettivi che hai tante volte provato a raggiungere da solo, ma senza alcun successo. Il PT dà motivazione, passione e tutti gli strumenti per raggiungere i propri obiettivi fisici, con un grande benessere psicologico di conseguenza.

Come diventare personal trainer?

Per diventare dei professionisti del benessere ci sono dei corsi per diventare personal trainer, fatti in collaborazione con enti di promozione sportiva che dovrebbero essere riconosciuti dal CONI. Questo è già sinonimo di serietà e professionalità. Il programma di preparazione dovrebbe essere completo e ricco di contenuti, sia teorici che ovviamente pratici in palestra. I docenti di questi corsi personal trainer sono preparati e qualificati a loro volta, per garantire un insegnamento efficace e di alto livello. I corsi per personal trainer seri e affidabili garantiscono, al seguito di un esame finale, il conseguimento di una certificazione di valore nazionale ed europea.

Perché tanti ambiscono a diventare personal trainer? Questa attività permette di fare un lavoro remunerativo in cui si mette in pratica una passione, quindi di lavorare divertendosi e facendo qualcosa che piace. La fonte di guadagno è aiutare gli altri a cambiare il proprio stile di vita se errato, migliorandone di conseguenza lo stato di salute e il benessere generale. La soddisfazione di tutto ciò è evidentemente grande. I corsi personal trainer sono di diversi livelli, quindi è sempre possibile specializzarsi o prepararsi a diversi livelli facendo anche carriera.