Noleggio o acquisto di una stampante, pro e contro

Chiunque abbia un’azienda o un ufficio sa bene quanto sia importante essere dotati di tutti i dispositivi informatici utili per lavorare al meglio. Nelle strutture molto grandi, dove è richiesta una grande mole di computer e accessori, spesso anziché propendere per l’acquisto delle attrezzature elettroniche si potrebbe prediligere il noleggio.

La formula del nolo viene applicata spesso anche alle stampanti.

Quello che dobbiamo provare a capire con questo articolo è se nel nostro singolo caso convenga più comprare o affittare la stampante e quali sono pro e contro delle due rispettive alternative.

Per provare a stabilire che strada sia meglio percorribile, di seguito, con la consulenza degli esperti del settore (gli amici di noleggio-computer.it) ti indichiamo vantaggi e svantaggi del noleggio e vantaggi e svantaggi dell’acquisto.

Acquistare una stampante, quali sono i vantaggi e quali sono gli svantaggi

La formula tradizionale per antonomasia per avere una stampante è comprarla.

L’acquisto comporta pro e contro, vediamoli insieme.

  • I vantaggi

Il primissimo vantaggio che vogliamo porre alla tua attenzione concerne l’aspetto economico.

Acquistando la stampante spenderai un’unica intera cifra, e non dovrai preoccuparti di pagare ogni mese il canone (a meno che tu non decida di acquistare con finanziamento). 

Un investimento unico vuol dire per te spendere la cifra X che ti sei prefissato ed essere proprietario della stampante.

Un secondo vantaggio, di cui abbiamo appena fatto accenno, concerne l’essere proprietario del dispositivo.

Con la formula del noleggio sei tu l’utilizzatore della stampante, ma non sei effettivamente il proprietario, che resta sempre l’azienda di nolo.

Avendo la proprietà del bene, risponderai tu degli eventuali smacchi e degli eventuali costi di manutenzione, ma soprattutto saprai di non dover risarcire nulla a nessuno qualora (ipotesi assurda) dovesse danneggiarsi la stampante.

In caso di riparazione poi, avrai la possibilità di sostituire i pezzi in economia, spendendo poco, e cercando di tirare quanto più per le lunghe possibili la vita della tua stampante.

  • Gli svantaggi 

Indubbiamente dal fatto che sia tu il proprietario della stampante, consegue anche lo svantaggio concernente la manutenzione.

In caso di guasto o di necessità di riparazione sarai tu in prima persona a dover sostenere personalmente i costi di riparazione.

Non è forse nemmeno tanto la questione dei costi di riparazione (che come abbiamo visto possono essere anche modici se poni in essere un intervento in economia) quanto il fatto di doverti preoccupare tu di chiamare un tecnico e provvedere alla sua riparazione.

Inoltre, in caso di guasto dovrai essere in possesso di una stampante di riserva, che possa permetterti di operare in tranquillità. Se così non fosse, sarai costretto ad un secondo acquisto o a stare in stand-by con la tua attività.

Se la tua azienda versa in condizioni economiche non proprio floride, o comunque hai un bilancio e un piano economico di cui tenere conto, affrontare una spesa unica per l’acquisto della stampante potrebbe essere oneroso.

A volte la mancanza di disponibilità economica potrebbe essere un problema, o anche privarsi della liquidità ottenuta.

Noleggiare una stampante, quali sono i vantaggi e quali sono gli svantaggi

Analizziamo ora la formula del noleggio. Ti serve il noleggio di una stampante a Roma o Milano? Ormai sempre più in voga presso aziende e presso uffici, ti permette di godere di numerosi vantaggi.

  • I vantaggi

Al primo posto tra i vantaggi c’è il fatto di evitare un investimento unico, ma di pagare comodamente le rate del noleggio usufruendo a 360 gradi della stampante e di tutte le sue funzioni.

In secondo luogo devi tener conto che in caso di guasto o di problemi, l’agenzia di noleggio offre piena assistenza e supporto al cliente, incluso nel costo di noleggio.

Qualora ci sia bisogno di più tempo per riparare la stampante, l’azienda di nolo ti metterà a disposizione un dispositivo di cortesia, per arrangiare in emergenza. 

Inoltre, se il contratto lo preveda, quando la stampante comincia ad essere vetusta, è possibile che l’azienda provveda a sostituirla con una nuova, per farti stare al passo coi tempi e farti godere di tutti I vantaggi utili per un ufficio.

Nel prezzo di solito sono incluse alcune spese extra come cambio toner o spese di manutenzione. Così facendo pagherai sempre lo stesso importo ogni mese non avendo nessuna spesa imprevista.

Quando il contratto volgerà a termine, puoi anche decidere di riscattare il dispositivo così da diventare effettivo proprietario, e non dover essere più soggetto al pagamento rateale del canone. La cifra che dovrai rendere per riscattare la stampante sarà ovviamente modica.

  • Gli svantaggi 

Ricorda che con la stampante a noleggio, non sei il proprietario del dispositivo, pertanto sarai sempre soggetto ad una più particolare attenzione nell’usarla e nel tenerla. 

Inoltre, ti sconsigliamo il noleggio nel caso in cui tu non abbia particolari esigenze e dunque limiti l’uso del dispositivo a poche semplici cose.

Ora che sai quali sono i pro e i contro di entrambe le opzioni, è giunto il momento che tu possa considerare quale alternativa si adatti meglio alla tua attività, l’acquisto o noleggio stampante.



redazione