Fonte: www.ohga.it

Monopoli, il video virale di due squali verdesca avvistati dai bagnanti

Con l’arrivo dell’estate, arriva anche la volgia di andare in vacanza. L’Italia offre una verietà infinita di mete marine. Dalle acque cristalline della Sardegna alle super attrezzate spiagge delle costiera romagnola, dagli scogli selvaggi della Sicilia ai celebri lidi della Versilia, senza dimenticare le bellissime coste pugliesi. Come per l’estate 2021, anche nel 2022 la Puglia si conferma essere la meta turistica più amata dai vacanzieri italiani e stranieri.  Ma a quanto pare, a scegliere questa bellissima regione per trascorrere la bella stagione non sono solo gli esseri umani. Sono stati avvistati a largo di Monopoli, infatti, due squali. Ancora un avvistamento, dunque, lungo la costa pugliese.

Fonte: www.ilgiornaledeimarinai.it

MAR ADRIATICO: LA CASA DEGLI SQUALI

Quando a riva si sono avvistate due pinne scure nuotare a pochi metri dalla riva della spiaggia di Monopoli è scattato il caos. Tanti i cittadini e i turisti spaventati che hanno ripreso la scena e postato il video sui social. Le immagini degli squali nel mare di Monopoli è diventato in pochissimo tempo virale. Non si tratta dell’unico avvistamento nel mar Adriatico. Proprio negli scorsi giorni, un altro esemplare, era stato avvistato nelle vicinanze della stessa località. Lo squalo si aggirava tra gli scogli, in una conca d’acqua non troppo profonda. Sempre qualche giorno fa, un episodio simile nel Sud Sardegna, a Fontanamare, nel comune di Gonnesa. Tuttavia, qui i bagnanti non hanno esitato a portare sulla terraferma lo squalo portato a riva dalla corrente, per poi scattarsi un selfie in sua presenza. L’esemplare è stato poi riportato in acqua.

LO SQUALO VERDESCA: UNA SPECIE A RISCHIO

L’esemplare avvistato a Monopoli appartiene alla famiglia degli squali verdesca. Lo squalo azzurro è una specie molto diffusa nei nostri mari, specialmente nel Mar Adriatico. È un pesce pelagico che vive in mare aperto, dove il cibo spesso scarseggia. E’ per questo motivo che viene attirato da specie intruse, come può essere l’uomo. Tuttavia, è considerata non pericolosa per gli esseri umani. Le sue dimensioni si aggirano, in media, intorno ai due metri, ma può arrivare a raggiungere anche i 3,5 metri di lunghezza. Lo squalo verdesca è una delle specie a rischio di estinzione. Ogni anno ne vengono catturati e uccisi fino a 20 milioni di esemplari. Il motivo, le loro pinne alla base di alcune pietanze molto apprezzate nel mondo asiatico.



Catiuscia Polzella