L’ipocrisia del Super Apple-Fan

In #Weeklysh*t, TECH by Davide ChittariLeave a Comment

Da quando nel 2007 fu presentato il primo iPhone, Apple è leader nel mercato degli smartphone, ma, dovendosi scontrare con una concorrenza sempre più agguerrita, ha cambiato radicalmente il suo prodotto e la sua politica, non fossilizzandosi sull’idea iniziale, restando fedele ad alcuni standard come l’usabilità, la qualità costruttiva e la chiusura del suo ecosistema.
Come accade con molti prodotti, anche iPhone ha i suoi fan più fedeli che per difendere alcune scelte commerciali opposte alla concorrenza e derise dai fan Android, sono ricorsi a scuse assurde, poi smentite dalla stessa casa produttrice con la presentazione di un nuovo prodotto.
Per chi frequenta spesso forum o blog saprà benissimo a cosa mi riferisco, e probabilmente troverà familiarità con alcuni di queste frasi che oggi fanno sorridere.

“E’ un padellone”2014-10-28-11.40.53-1940x1435Il riferimento era soprattutto per la gamma Note di Samsung e i telefoni che man mano hanno ampliato le dimensioni degli schermi, e poi arrivò iPhone Plus.

“Mica devi farci il bagno col telefono”

Recentemente è apparso in rete un video in cui un iPhone resta attivo per un’ora immerso in acqua, così tutti i commenti sull’inutilità dei telefoni impermeabili (Xperia Z ne ha fatto il suo punto di forza) si sono trasformati in elogi ad Apple per l’ottimo lavoro, segno che in fondo un telefono impermeabile fa sempre comodo.

“Non serve aumentare i mpx, conta il sensore”
Dai tempi di iPhone 4, Apple ha mantenuto bassi i mpx della sua fotocamera rispetto alla concorrenza, ma soprattutto con iPhone 6 (con 8 mpx come iPhone 5) non si spiegava questa scelta, visto l’aumento delle dimensioni degli schermi edelle risoluzioni. Nonostante questo Apple è stata sempre difesa, peccato che la stessa abbia optato per un sensore da 13 mpx nel suo ultimo modello.

“Un giga di ram su un telefono è più che sufficiente, conta l’ottimizzazione”
Praticamente lo stesso discorso per i mpx della fotocamera, infatti iPhone 6S ha 2 giga di ram. Qualcuno ricorderà una sparata simile da parte di Bill Gates del 1981 in cui afferma che non sarebbero mai serviti più di 640 KB di ram.

“Un display da 3.5” è perfetto, di più è scomodo” e “Il pollice arriva in tutti gli angoli”screen-shot-iphone-5-6-blog-post
Mentre la concorrenza sfornava display da 4,3″ la Apple fino ad iPhone 4S ha optato per i 3,5″ che nel 2007 (quando fu lanciato il primo iPhone) erano tantissimi, ma veramente pochi nel 2011. I fan però hanno sempre difeso questa scelta, ma poi prima con iPhone 5 (con 4″ in formato 16:9, anche questo ritenuto inutile dai fan) e poi con iPhone 6 il display è arrivato a ben 4,7 pollici nella variante normale e 5,5″ nella versione Plus

“HTC Zoe non serve”
Si tratta della possibilità di registrare brevi video quando si scattano le foto. Derisa da molti, Apple l’ha implementata nel suo ultimo iOS.

“Se posso avere la massima risoluzione perché dovrei impostarne una peggiore?”
Con l’arrivo delle nuove risoluzioni e il misero taglio di memoria da 16 gb su un telefono da 780 euro, unito all’assenza dell slot per la memoria esterna, Apple ha dovuto dare la possibilità di abbassare la risoluzione dei video. In passato pur non avendo molta memoria a disposizione (8 gb nel modello base) si era costretti ad utilizzare la risoluzione massima, con il risultato che la memoria veniva esaurita nel giro di qualche video.

“Un iPhone per essere elegante deve essere solo nero”iphone-6s-rose-gold
Questa è veramente vecchia, e risalente ai tempi di iPhone 3G, ma si è portata avanti anche con la versione 3GS, per poi sparire quando fu lanciato iPhone 4 che portava la colorazione bianca sia davanti che dietro.

“Apple fa solo smartphone in alluminio, quelli in plastica fanno schifo” e “Gli smartphone colorati sono davvero poco eleganti

topic_iphone_5cNokia Lumia ha portato di nuovo colore nel mondo degli smartphone dominati da varianti bianche, nere o grigie. Oltre a questo, probabilmente per mantenere bassi i costi, ha optato per la plastica come materiale dominante nella scocca esterna. Ovviamente tutti i più accaniti fan della mela hanno subito additato queste scelte, vantandosi di come Apple sia sempre sobria, elegante e che non farebbemai cose del genere. iPhone 5C, dove C sta per Color.

“Gli sfondi animati consumano solo batteria”, “I widget non servono a nulla”, “I togglenon sono necessari”

42Sono tre implementazioni nuove di iOS ma che hanno da sempre caratterizzato i dispositivi Android. Ricordo ancora chi diceva “Per disattivare il WiFi clicco l’icona impostazioni e premo la spunta”. Io ho avuto un iPhone 3GS e ricordo chefui costretto a ricorrere al jailbreak per implementare i toggle. Poi con iOS 7 arrivò la tendina delle notifiche con il widget meteo e con iOS 9 gli sfondi animati

“Una batteria così grande? Tanto alla sera lo metto in carica e in ufficio ho il cavetto”
Questa frase non ha davvero giustificazione, ma veniva utilizzata. Infatti molti hanno optato per iPhone Plus proprio per la batteria.

“Il full HD è inutile, oltre il retina non serve”
La risoluzione dell’iPhone 6 Plus è definita Retina HD, che noi comuni mortali chiamiamo Full HD cioè 1920×1080 pixel.

E voi ricordate qualche frase del genere? Scrivetele nei commenti, e se non volete perdere altri articoli come questi cliccate Mi Piace alla pagina Facebook di Social Up.

Ti è piaciuto questo articolo? Metti mi piace a Social Up!

 

About the Author
Davide Chittari

Davide Chittari

Instagram

Studente. Ho l'hobby della scrittura, della fotografia e adoro giocare ai videogiochi. Penso che l'uomo sia un essere pieno di potenzialità, ma che lo abbia dimenticato.

Loading...