Le pagelle ai look della seconda serata di Sanremo: parola d’ordine scintillio!

La seconda serata del Festival di Sanremo è stata archiviata e oggi si tirano le somme dello scintillio sul palco. Certo già dai primi momenti abbiamo assistito ad un tripudio di paillette di ogni tonalità, oltre ai fiori a colorare l’Ariston sono stati gli abiti dei protagonisti. Non si sono risparmiati i cantanti in gara così come gli ospiti. Achille Lauro ha messo in scena il suo secondo quadro, un tributo a Mina, vera rocker italiana.

Amadeus nei suoi completi Gai Mattioli in oro e argento tutti laminati ha mantenuto le aspettative della prima puntata. Così come Fiorello che continua con i suoi smoking doppio petto da vero showman vecchio stile. Ma entriamo nel dettaglio di alcuni look che secondo noi hanno fatto la differenza nel bene e nel male sul palco dell’Ariston ieri sera.

Pronti, partenza, voti!

Greta Zuccoli – Voto 8

Abito interamente ricoperto di paillette rosso fuoco stretto in vita da un bustino e lento sui fianchi rende perfettamente giustizia ai suoi colori e alla sua giovane età. Intero look targato Dolce e Gabbana che a lei sicuramente non ha risparmiato lo scintillio. Abbiamo adorato tutto del suo look la freschezza dell’artista, i capelli sciolti e quelle scarpe rosse, il sogno segreto di qualsiasi bambina abbia visto il Mago di Oz!

Orietta Berti – Voto 6

Dopo 29 anni di assenza dal palco dell’Ariston torna prepotente con un look che rende giustizia alla sua età e non la ridicolizza. Un look interamente disegnato da Giuliano Calza, Orietta si è presentata al Festival per la sua prima esibizione con un completo pantalone piallettato blu con due conchiglie all’altezza del seno, d’altronde il suo stylist è Nicolò Cerioni (lo stesso di Achille Lauro ndr) non potevamo che aspettarci eccentricità. Abbiamo visto look migliori di Orietta ma resta comunque la beniamina di questo Sanremo!

Elodie – Voto 9 + 9 + WOW!

Il primo look di Elodie è stato FINALMENTE  degno di una presentatrice del Festival di Sanremo. Gli ingredienti c’erano tutti: spacco vertiginoso che mostra le gambe, scollatura che poco lascia all’immaginazione e una cascata di Swarovski. Ovviamente un look pensato appositamente per lei da Versace, Donatella infatti ha da sempre puntato molto su questa straordinaria cantante per mettere in mostra le sue più audaci creazioni. I successivi look hanno alzato sempre di più il livello di eleganza della cantante come il secondo laminato oro/argento durante la sua performance. A lasciare senza parole è stata la terza scelta di Gianbattista Valli: un tripudio di tulle rosso che copre completamente la parte superiore e lascia scoperte le gambe e mette in risalto le scarpe a punta rosse con braccialetto di perle.

Che dire poi del quarto cambio d’abito di Gianbattista Valli, uno styling interamente in rosso con tre proposte straordinarie, l’ultimo per l’appunto ha consacrato Elodie nell’alveo delle bellezze intoccabili. Un tripudio di rouches in chiffon di seta che la stringevano dalle spalle ai fianchi per poi coprirle le gambe con una lunga gonna leggera a strascico. Che dire dei gioielli da favola Bulgari e della pettinatura con coda lunga? Batterla nelle prossime serate del Festival sarà veramente difficile!

Da www.donna.fanpage.it

Laura Pausini – Voto 7

E’ scesa dalle temute scale dell’Ariston con le gambe tremanti, il suo look è stato in linea con quella che sembra essere il mood della serata: parola d’ordine brillare! Laminatura nel corpetto e in una cappa lunga in chiffon che l’ha resa davvero un angelo, guanti in pelle e pantalone nero per completare il look. Anche nel suo caso capello sciolto e trucco che valorizza i lineamenti della cantante. Questo look è appena apparso nella Milano Fashion Week nel finale di Valentino Act Collection di Pierpaolo Piccoli.

La rappresentante di Lista – Voto 5

Li abbiamo lasciati l’anno scorso sul palco con Rancore dopo aver cantato Luce di Elisa nella serata dei duetti, li ritroviamo un anno dopo in total look fluorescente rosa. Certo abbiamo apprezzato l’audacia della scelta stilistica di Veronica Lucchesi con un abito monospalla ampio sulla sinistra con manica lunga che si apre ampio in rosa schocking, abbinata a lei Dario Mangiaracina con un completo nella stessa nuance ed entrambi firmati Valentino. Tuttavia pensiamo che non valorizzavano al massimo la figura della ragazza ne la sua personalità. Bene ma non benissimo, insomma, per il duo che ci ha fatto ballare e cantare durante la loro esibizione!

Malika Ayane –  Voto 7

Elegante e sofisticata Malika ci ha fatto invidiare il suo stare sul palco e sentirsi perfettamente a suo agio con il proprio corpo. Una jumpsuit in velluto di seta nero con una rete trasparente di Swarovski e polsini in pelliccia ton su ton tutto targato Giorgio Armani. Questa sera Malika ha proprio alzato l’asticella delle aspettative per le prossime serate del Festival!

Ermal Meta – Voto 8

Straordinaria canzone sul palco dell’Ariston come straordinaria è il suo look scelto per la sua prima esibizione di quest’anno a Sanremo. Un completo nero nel fondo impreziosito con una giacca ricoperta di paillette color oro. Capello riccio lungo, ormai marchio di fabbrica del cantante e una voce che scalda il cuore. Lo abbiamo amato!

Fulminacci – Voto 6

Sembra proprio che il rosso sia il colore di questo Festival, anche Fulminacci ha ceduto alle lusinghe dei colori sgargianti. Si è presentato sul palco dell’Ariston  con una giacca rossa, pantalone blu navy e camicia technicolor.



Claudia Ruiz