La sorpresa di Natale ai genitori: il tatuaggio via Skype

In #Lifestyle by Claudia RuizLeave a Comment

Una sorpresa di Natale che non verrà dimenticata molto presto. Soprattutto, perché, attendevano i loro figli a casa per le feste, e invece si sono ritrovati a parlare con loro, via skype, mentre si facevano fare un tatuaggio.

Protagonisti dell’inaspettata videochiamata genitori di tutto il mondo che, a loro insaputa, hanno preso parte alla nuova sfida lanciata da Hostelworld che dal “The Yellow” di Roma, votato tra i migliori d’Italia, ha sfidato alcuni ragazzi invitandoli a prendere parte a questa inusuale avventura: farsi fare un tatuaggio di fronte agli occhi sbalorditi dei loro genitori.

Una sfida, ma più che altro una prova d’affetto che gli stessi giovani partecipanti hanno voluto dedicare alle rispettive mamme e papà, visto che tutti hanno poi scelto simboli e disegni che ricordassero proprio il loro legame di sangue. Un legame che ha bisogno di rafforzarsi proprio quando di mezzo c’è una distanza da colmare. E che, Hostelworld, ha voluto colmare in questo particolare periodo dell’anno attraverso una videochiamata e, soprattutto, in una maniera che sicuramente non svanirà molto presto. Proprio come un tatuaggio.

Hostelworld Group è leader mondiale nella prenotazione di ostelli con Hostelworld, Hostelbookers, e Hostels.com attraverso piattaforme in 19 lingue. Unendo giovani viaggiatori con gli Ostelli, Hostelworld vanta più di 8 milioni di recensioni su 33.000 strutture in più di 170 paesi. Hostelworld Group è stato quotato sul mercato azionario alla borsa di Londra e Dublino a Novembre 2015. Con sede centrale a Dublino, Hostelworld ha uffici a Londra, Shanghai, Sydney e Seoul, ed è stato recentemente inserito nella lista Best Workplace 2016 stilata da Great Place To Work Institute.

Questo slideshow richiede JavaScript.

About the Author
Claudia Ruiz

Claudia Ruiz

Nata a Catania nel 1989. Laureata in Scienze Internazionali presso l'Università di Siena. Nutro una passione per i temi di attualità e di politica estera, in particolare del sud est asiatico.