#ItaliaCheVale: Serendipity è la startup che sogna una casa plastic free

Per il nuovo appuntamento di #ItaliaCheVale, rubrica dedicata al made in Italy emergente, parleremo di Serendipity e del suo mondo plastic free. 

Serendipity è una startup fondata a Novembre 2019 da Fabiana Cakilli, che offre uno shop online plastic free con l’obiettivo di promuovere un consumo sostenibile e la sensibilizzazione sui temi ambientali e sociali. La startup, oltre al suo sito e-commerce, affianca l’attività di creazione contenuti per suggerire ai consumatori valide alternative all’utilizzo della plastica. Insomma, Serendipity vuole aiutare tutti i consumatori ad ottenere uno stile di vita plastic free per salvaguardare il nostro pianeta e per far capire che, ad oggi, la presenza di plastica nelle nostre abitazioni è eccessiva e decisamente superflua. Nello shop online Serendipity, i prodotti sono accuratamente scelti e testati prima di essere introdotti. Potrete trovare accessori e prodotti per la cura del viso e del corpo fino a prodotti per la cura della vostra casa e prodotti on-the-go perfetti per il viaggio.

Nel sito della startup si trova una sezione dedicata al plastic free lifestyle blog dove vengono approfondite le tematiche relative alla plastica e l’uso corretto dei prodotti dello shop.

Fabiana Cakilli, fondatrice della startup plastic free, seleziona l’assortimento dei brand con i quali collaborare in base al loro reale interesse alla sostenibilità e alle attività svolte a favore delle tematiche sociali e ambientali. Sono piccoli e medi produttori di beni simili a quelli che tutti utilizzano nelle proprie case ma che non comportano l’utilizzo e lo spreco della plastica.

Serendipity è un’impresa al servizio dell’ambiente

Il progetto di Serendipity non si esaurisce in uno shop online, ma si estende su vari canali. Le attività svolte Fabiana Cakilli sui social hanno l’obiettivo di far conoscere ai consumatori ciò che realmente si cela dietro un prodotto plastic free, così da promuovere un acquisto consapevole. Inoltre, a dispetto del pensiero generale secondo il quale gli e-commerce sono fonte di inquinamento, lo shop online Serendipity rinnova il suo impegno anche in materia di spedizioni e punta a ridurre al minimo l’impatto ambientale grazie al packaging. Ecco perchè i prodotti vengono spediti in scatole naturali realizzate per più del 90% in materiale riciclato e completamente riutilizzabili. E anche in questo caso la cura al dettaglio viene prima di tutto: all’interno di ogni scatola Serendipity inserisce un biglietto di ringraziamento piantabile per la sensibilità che si dimostra nei confronti del pianeta che contiene dei semi di non ti scordar di me.

I nostri prodotti sono la dimostrazione pratica del contributo che ognuno può dare nella propria vita, volevo trovare qualcosa che tutti potessero fare nella loro quotidianità per favorire il benessere dell’ambiente” afferma Fabiana Cakilli.

Ed è così che Serendipity promuove un acquisto consapevole all’insegna del rispetto per il nostro pianeta cercando di limitare il consumo quotidiano di plastica e che dire… stay green!

 



Valentina Brini