I migliori disegni per penna 3D

Le penne 3D, per chi non ne avesse mai sentito parlare, sono strumenti per realizzare piccole sculture tridimensionali. Utilizzarle è come scolpire l’aria e può rivelarsi un passatempo divertente non solo per i più piccoli ma anche per gli adulti con una gran creatività e voglia di fare. Riuscire a creare una scultura o un disegno, però, non è semplice, soprattutto se siete alle prime armi e non sapete come utilizzare al meglio la penna. Abbiamo quindi deciso di proporvi una lista dei migliori disegni da realizzare, con esempi semplici e un po’ più complessi per mettere alla prova la vostra abilità.

Disegni per principianti

Il primo livello, adatto a chi ha appena iniziato a usare una penna 3D, è costituito da tutti quei disegni che hanno una struttura bidimensionale, non si sviluppano quindi in altezza. Uno dei primi oggetti che potrete iniziare a disegnare è dunque un sottobicchiere, molto semplice e che non richiede particolari abilità scultoree. Potrete prendere come riferimento per le dimensioni il fondo di una tazza, e aumentare la circonferenza di un terzo per far sì che questa si adagi comodamente sull’oggetto. 

Qualora preferiate diverse forme da quella circolare è possibile realizzarlo anche dalla forma quadrata, o perché no, triangolare. Date libero sfogo alla vostra fantasia e costruite prima la parte esterna, dopodiché quella interna, creando per esempio due o più cerchi concentrici, unendoli infine con delle semplici linee rette, curve, motivi intricati o essenziali. Non esiste un modo “corretto” per realizzare un sottobicchiere, lasciatevi quindi guidare dall’estro creativo.

Se i sottobicchieri non fanno per voi, potrete optare per una farfalla, inizialmente molto stilizzata per prendere confidenza con lo strumento, aggiungendo poi man mano sempre più dettagli nelle ali. Anche se si tratta di un disegno bidimensionale metterà alla prova le vostre abilità poiché sarete costretti a creare simmetria tra le diverse parti. Se siete interessati a riprodurre disegni a due dimensioni, per iniziare potrete anche ricalcare linee tracciate con una matita su un foglio di carta, con questo metodo è possibile dare vita a qualsiasi tipo di disegno.

Disegni intermedi

Sfruttando lo stesso principio del “ricalco” illustrato nel paragrafo precedente, è possibile passare alla costruzione guidata di un oggetto tridimensionale, ricalcando i disegni a matita di singole parti del tutto, per poi mettere il tutto insieme unendo gli elementi con linee di plastica calda.

Prendiamo per esempio la realizzazione di un’automobile, dovrete innanzitutto creare dei disegni su carta degli elementi, quindi realizzerete la visuale superiore, quella inferiore, quelle laterali, per poi passare alle ruote e così via. Il primo risultato sarà un’auto rettangolare e poco intrigante o riconoscibile, tuttavia ricordate che potrete migliorare il disegno globale aggiungendo più dettagli, magari realizzando parti separate per gli sportelli, per il parabrezza, il tettuccio e così via.

Una delle categorie più interessanti è quella dei monumenti famosi, tra cui spicca la Tour Eiffel, uno dei progetti più realizzati con penne tridimensionali. Non lasciatevi ingannare dall’apparente semplicità della torre di ferro, per far sì che abbia un aspetto realistico dovrete studiare con attenzione i dettagli della costruzione originale e cercare di riprodurli senza troppe sbavature, un ottimo esercizio in vista del passaggio al livello avanzato.

Disegni avanzati

Si arriverà a questo livello solo quando avrete ormai una chiara competenza nella scultura tridimensionale, per realizzare quindi disegni a mano libera senza alcun tipo di riferimento stampato. Il disegnatore passerà direttamente alla realizzazione di una scultura, in più pezzi o in un unico blocco, cercando di riprodurre soggetti con tutte le proprie sfaccettature. 

Grazie alle penne 3D è possibile realizzare veri e propri capolavori, non solo oggetti ma anche animali e piante, la differenza la farà la vostra abilità. Tra i disegni più complessi da creare una volta raggiunto questo stadio troviamo gli uccelli, soprattutto a causa del loro piumaggio intricato. Realizzarne uno esteticamente piacevole sarà una vera e propria sfida.

Siti per disegni

Uno dei più utilizzati e più famosi è il sito 3Doodler, che mette a disposizione disegni da stampare e ricalcare, per realizzare progetti tridimensionali caricati dalla community. Da semplici Se preferite invece apprendere le basi per raggiungere lo stadio avanzato potrete affidarvi ai numerosi tutorial che spiegano in dettaglio tutte le tecniche di modellazione con penne 3D. Il sito ha un solo svantaggio, è completamente in inglese, bisogna dunque avere una buona conoscenza della lingua per riuscire a navigare comodamente tra le pagine. Per visualizzare tutti gli stencil dovrete cliccare nella barra in alto su “Resources” e nel menu successivo scegliere “Stencils”, dove troverete oltre 300 disegni da ricalcare.



redazione