“Nessuno lo vuole piccolo”, è in arrivo la protesi per il pene!

In TECH by redazioneLeave a Comment

Il progresso scientifico sembra proprio voler soddisfare ogni esigenza, se le donne possono aumentare di quanto vogliono le taglie del proprio seno, sarà data la possibilità anche agli uomini che hanno un pene piccolo di utilizzare una protesi.

L’invenzione del Dott. James J. Elist ha lo scopo di risolvere questa problematica in modo definitivo mediante una protesi interna, Penuma.  E’ fatto di silicone morbido e serve ad aumentare non solo la lunghezza, ma anche la circonferenza del pene. La protesi che s’inserisce direttamente all’interno del pene, aumentando il diametro di almeno 5 cm, è disponibile in tre versioni: L, XL e XXL. “Nessuno lo vuole piccolo. Nessuno vuole una small o una medium”, spiega il dottore e quindi le misure sono “grandi”. Le dimensioni si sa contano, ma tale importanza non viene attribuita tanto dal parte del pubblico femminile, per il quale più che le dimensioni conta in realtà la qualità, quanto più dallo stesso pubblico maschile che sembra basare gran parte della propria autostima proprio sulle dimensioni del proprio pene.

Il materiale della protesi è biocompatibile ed assicura ai pazienti un aumento proporzionale sia nella lunghezza che nella larghezza del pene senza dover sacrificare le funzioni fisiologiche come nemmeno la capacità di erezione ed eiaculazione, anzi, a tal proposito pare avvenga un forte miglioramento in quei pazienti che soffrono di eiaculazione precoce. L’operazione richiede dai 45 ai 60 minuti. I casi in cui l’operazione è stata effettuata sono 1300 con una percentuale di successo del 95%, secondo uno studio presentato dal medico 5 anni fa.

Gli effetti di Penuma sono visibilmente immediati, anche se dopo l’intervento il paziente non può avere relazioni sessuali per almeno 4 mesi, ma una volta superata la convalescenza, il risultato è garantito ed è praticamente permanente, oltre che non rilevabile (non si notano inestetismi). Al momento il dott. Elist è l’unico a poter eseguire questo tipo di intervento, il tutto per un costo totale di 10.000€, sicuramente una somma considerevole ma i risultati perlomeno sono garantiti!

Fino ad oggi gli interventi effettuati non hanno soddisfatto gli uomini, vedremo dunque se potremo assistere alla diffusione di Penuma e chissà se si riconoscerà chi ha messo la protesi!