Giornata dell’autoironia: ecco perché essere Brontolo è noioso

Oggi è la giornata dell’autoironia, ma se non si è mister simpatia, come si fa?

Essere ironici e autoironici è difficile per timidi o insicuri cronici, ma (come ci piace sempre dire) nulla è impossibile. Oggi, che è la giornata dell’autoironia, mettiti in gioco e scopri il tuo lato ironico. Prendersi in giro potrebbe essere un modo per combattere le tue insicurezze, farti conoscere e metterti in gioco con gli altri. Ricordati che a nessuno piacciono i “Brontolo” della situazione e che crescere significa anche “sbattersene” dell’opinione degli altri, prendersi in giro e smetterla di fare troppo i permalosi. Essere tutto questo è difficile, lo sappiamo, ma ecco spiegato perché bisognerebbe sperimentare l’autoironia!

Per mettere distanza con noi stessi con l’autoironia

Avete presente quando fate qualcosa e vi sorprendete automaticamente di voi stessi? Ecco in quel preciso istante avete preso le distanze dal vostro Io insicuro e controllato per mettervi in gioco. Esattamente nello stesso modo funziona con l’ironia. Essere ironici e autoironici permette di allontanarsi da se stessi per un po’ prendendosi in giro. Ironizzare su piccoli difetti o figuracce ci da l’occasione per non fossilizzarsi sulle cose.

person wearing unicorn hat while walking outside

L’autoironia abbatte le barriere

Ridere di te stesso ti sembra ancora troppo per te? Provaci! Sicuramente provi un po’ di invidia per quell’amico/a che si mette sempre in gioco e si prende in giro ogni volta che sbaglia qualcosa o inciampa nel nulla mentre cammina spensierato. Invece di invidiarlo, prova a reinterpretare in te stesso il suo modo di ironizzare il mondo. Perché tormentarsi e fossilizzarsi sui difetti ci avvilisce. Prova a colorare di ironia la tua vita per vivere meglio!

Per creare una personalità interessante

Essere ironici ci rende delle persone interessanti, è innegabile. Infatti, chi sa prendersi in giro solitamente risulta più simpatico agli occhi delle persone. Fateci caso, solitamente il più simpatico del gruppo è anche quello che si prende più per il cu*o!

Perché ricordati, annoiarsi e annoiare (soprattutto in questo periodo) è la cosa peggiore che si possa fare! Prenditi meno sul serio e meno sul serio almeno oggi!



Silvia Menon