AirPods finalmente disponibili

In social up, TECH by Gabriele Fardella

Erano già state presentate in pompa magna a settembre -durante l’evento di presentazione di iPhone 7 e 7Plus- con commercializzazione prevista per il mese successivo ma sono arrivate sul mercato solo in questi giorni. Stiamo parlando ovviamente delle AirPods di Apple, le nuove cuffie con tecnologia Bluetooth che promettono di migliorare sensibilmente l’esperienza di utilizzo degli utenti dell’ecosistema dell’azienda di Cupertino. Le cuffie saranno compatibili con tutti i sistemi operativi più recenti e quindi iOS 10.X, watchOS 3.X e macOS Sierra, e saranno inoltre in grado di collegarsi simultaneamente a più dispositivi riconoscendo automaticamente quando e da quale device sarà avviata la riproduzione audio. Si potrà quindi passare (ad esempio)  dall’ascolto di una canzone su MacBook ad una telefonata proveniente da iPhone senza dover passare manualmente da un dispositivo all’altro, dato che lo switch avverrà automaticamente.

Foto: slashgear.com

Le AirPods saranno inoltre integrate alla perfezione con Siri, dal momento che basterà un doppio tap sull’auricolare per avviare l’assistente virtuale made in Cupertino e poter sfruttare a fondo tutte le sue funzioni su tutte le piattaforme software. In dotazione verrà fornita anche una comoda custodia che fungerà da caricatore quando vi riporremo le auricolari.

Se siete possessori di dispositivi Apple, magari dell’ultimo iPhone 7 privo di uscita jack, le AirPods sono il regalo giusto che potrete farvi per questo Natale, o magari un regalo ideale per un vostro caro. Il prezzo però non è certo dei più accesibili, dal momento che sarà necessario sborsare 179,00 € per portare a casa questo nuovo gioiellino tecnologico di casa Apple. L’integrazione con Siri e con l’intero ecosistema è il surplus che queste auricolari offrono rispetto alla concorrenza , che però propone soluzioni alternative a prezzi sensibilmente più bassi.

Voi acquisterete le nuove AirPods o opterete per una delle tante alternative presenti sul mercato? Fatecelo sapere nei commenti.

About the Author