Il benessere delle piccole abitudini: rimanere in forma senza palestra

Spesso il concetto di benessere è associato a palestre o allenamenti. Non è scorretto ma in parte ingannevole. Dopotutto quando si parla di vita sana ci si riferisce all’insieme di buone abitudini con cui affrontare al meglio le giornate.

Complice la bella stagione, sono diversi gli accorgimenti che possiamo adottare per restare in forma, divertendoci e magari coltivando delle passioni o scoprendo nuove amicizie. Camminare con le amiche o portare a spasso il cane unisce l’utile al dilettevole. Se preferite cambiare è il momento di rispolverare i roller o imparare a usare lo skate. Niente paura, con le protezioni e gli accorgimenti necessari, dopo una giornata acquisirete sicurezza e vi sarete divertite.

Sia chi studia o chi lavora passa la maggior parte del proprio tempo seduto alla scrivania. La sedentarietà incide negativamente sul nostro organismo. Un modo per spezzare è mettere l’acqua lontano dalla postazione, andare dai colleghi piuttosto che usare la mail o il telefono, sfruttare la pausa pranzo per sgranchirsi le gambe. Il beneficio non sarà solo fisico ma anche mentale, il movimento farà aumentare il flusso sanguineo, arriverà più ossigeno ai tessuti e si avrà più energia. Per chi non fosse soddisfatto ci sono le biciclette da ufficio. Questi dispositivi, grazie al collegamento con il PC, vi permetteranno di monitorare i km percorsi, le calorie bruciate e la velocità della pedalata.

La scelta dei mezzi non è scontata, preferire la bicicletta alla macchina o utilizzare i mezzi pubblici aiuta il pianeta e vi farà bene!

Il fine settimana non è soltanto per le gite fuori porta ma anche per le feste. Ballare e scatenarsi garantisce tutti i benefici di cui abbiamo parlato e con la musica giusta il gioco è fatto.

Cercare di rendere le proprie passioni più dinamiche è un altro modo per stare all’aria aperta. Se il vostro mondo è la cucina, perché non provare a coltivare un piccolo orto, piuttosto che cercare tutti li ingredienti al supermercato? Chi non ha un animale domestico può sempre accudire cani e gatti, ospiti dei canili e gattili. Cimentarsi nella fotografia non solo vi farà vedere la realtà con occhi diversi ma vi permetterà di scoprire nuovi paesaggi o conoscere nuove persone.

Per finire i grandi classici: niente ascensore, dormire a sufficienza, ritagliarsi un momento per rilassarsi ma soprattutto sorridere!



Betti Bigi