Aviva Wine: bere le bollicine questo Natale non sarà più lo stesso

“Dammi un buon motivo per bere!” Quante volte ci siamo sentiti ripetere questa frase? Adesso, che sicuramente il momento non è dei più propizi, visto le numerose restrizioni di assembramento che ci hanno imposto, è esplosa la mania degli aperitivi social. Che poi l’idea tanto male non è, visto che abbiamo la scusa di poterci ubriacare responsabilmente, non dovendoci mettere alla guida per tornare a casa! Quasi geniale come idea. Ed è proprio su questa onda, che l’azienda che ha creato Aviva Wine ha deciso di cavalcare la notorietà, rendendo questo spumante famoso in tutto il mondo!
Arriva così l’azienda vinicola Torre Oria, cantina situata a Valencia e fondata nel 1897 dalla famiglia Oria Rueda. Giunge dalla Spagna, come un raggio di sole dopo un brutto temporale, pronta a portare brio e glitter ovunque andremo. Perché queste bottiglie, dall’aria così eclettica, non fanno bene solo alla vista (vogliamo parlare di quanto figo è andare in giro con uno spumante del genere?), ma sono davvero buone da bere, soprattutto se servite fredde accanto al nostro cibo preferito.

Al palato, questo spumante così brioso, risulta morbido e rotondo, quasi vellutato. Si tratta di un blend di uve Moscato Arien, che danno quel tocco in più alla già poca sobrietà di questo vino. Nonostante questo, la sua gradazione alcolica si aggira intorno allo 5.05%, il che lo rende un perfetto spumante da accompagnamento per la maggior parte dei piatti.

Cosa lo rende così speciale? Provate ad agitare leggermente la bottiglia e vedrete formarsi delle vere e proprie “fiamme” glitterate. Si tratta di riflessi colorati che creano un originalissimo effetto metallizzato sullo sfondo color cristallo della bottiglia.

Le 50 sfumature di Aviva Wine

Aviva Rosè: Presenta aromi e profumi che abbracciano un ventaglio di frutti rossi.

Aviva Blue Sky: Presenta aromi e profumi di fiori bianchi, fra cui spiccano alcuni agrumi quali pompelmo e scorza d’arancio.

Aviva Pink Gold: Presenta aromi e profumi che abbracciano un bouquet di fiori, fra cui spiccano anche sapori di frutti di bosco.

Aviva Platinum: Edizione limitata di questo 2020, è così misterioso che non sono stati resi pubblici i suoi aromi.

E’ dolce, leggero e persistente con acidità ben bilanciata. Ottimo sia per aperitivi che alla fine dei pasti, sia servito nel flute che in un calice ampio con ghiaccio e frutta. Suggerito anche per accompagnare finger food, sushi, dolci come torte, cioccolato e noci.

A questo punto non vi resta altro che acquistare una di queste magiche bottiglie Aviva, shakerare il suo contenuto e sorseggiare un flute di questo spumante, aspettando che la magia scenda su di voi!



Alessia Cavallaro