Australian Open: Djokovic batte Federer e raggiunge la finale

Il primo finalista dell’Australian Open è Djokovic. La prima semifinale del torneo australiano, che dopo l’eliminazione di Nadal era vista come una finale anticipata, ha visto il successo di Djokovic che ha superato Federer con il punteggio di 3 a 0. La sfida tra i due campioni era la numero 50 e il confronto tra i due è ora di 27 a 23 a favore di Djokovic. Il match è durato due ore e venti. Federer, che era apparso in difficoltà nelle precedenti partite (agevoli sulla carta ma ben più dure in campo) dove ha dovuto annullare ben sette match point a Sandgren, non è riuscito ad avere la meglio sul rivale serbo.

Federer è partito meglio nel primo set (vantaggio di 5-1), ma poi è stato recuperato dal serbo che ha vinto il primo set per 7-6. Nel secondo set Djokovic ha controllato maggiormente conducendo tutto il set, conclusosi sul 6-4. Anche nel terzo set Djokovic ha sempre condotto il gioco, vincendo 6 a 3. Nel terzo ed ultimo parziale non c’è stata la reazione del tennista svizzero che vede sfumare l’accesso alla finale dell’Australian Open.

Il tennista serbo raggiunge così per l’ottava volta la finale dell’Australian Open, torneo sempre vinto quando ha giocato la finale.

Federer è stato penalizzato da un fastidio all’inguine che  aveva in parte compromesso la prestazione già contro Sandgren

Lo sfidante di Djokovic sarà deciso dalla partita tra Thiem (che ha eliminato Nadal) e Zverev, il match si giocherà venerdì 31 gennaio alle 9:30 (ora italiana).

Le finalisti dell'Australian Open
Fonte: upnewsinfo

In campo femminile le cose non sono andate come da pronostico: l’atleta di casa e favorita (numero uno WTA) Barty ha perso contro l’americana Kenin. Anche nell’altra semifinale Halep è stata sconfitta da Muguruza. La finale dell’Australian Open sarà quindi quella meno pronosticata: Kenin vs Muguruza. Per Kenin si tratta della prima finale in uno Slam. Il match si giocherà sabato 1 febbraio alle 9:30 ora italiana.