Samara challenge, il folle gioco a Roma: la bimba indemoniata presa a calci a San Basilio

In WEB by Stefano ZampieriLeave a Comment

Un violento calcio in faccia. E’ l’epilogo di uno degli avvistamenti a Roma di Samara, il personaggio del film The Ring. Un passo indietro: da giorni in varie città, da Napoli  a Messina, è in corso una “sfida”, Samara Challenge. Un giovane si traveste da Samara, il terrificante personaggio del film horror, va in giro per le strade e spaventa le persone. A Barcellona, in provincia di Messina, un anziano si è sentito male per lo spavento. Le bravate ovviamente finiscono in Rete, principalmente su Twitter.

Ora, Samara Challenge è sbarcato anche nella Capitale non senza conseguenze. In un video su Twitter girato probabilmente a San Basilio, un gruppo di ragazzi  cerca di mandare via Samara, grida, e alla fine uno dei giovani da un calcio in faccia alla persona che indossa il lenzuolo bianco.

 regà ecco Samara a Roma, na passeggiata de salute.

Video incorporato

Samara l’altra notte è stata avvistata a Centocelle, Casal Bruciato, Monti Tiburtini.
A Casal Monastero domenica sera agenti di polizia si sono messi sulle tracce di “Samara”, dopo che il centralino delle forze dell’ordine è stato allertato da decine di telefonate.

«Alle 01.40 di questa notte grande confusione al parco meda – si legge su Facebook – Pare che in queste sere si aggiri nelle periferie di Roma una persona travestita da Samara il personaggio del film dell’orrore “The Ring” non so se ne avete sentito parlare. Comunque stanotte era al parco meda e spaventava le persone. I ragazzi di zona l’hanno rincorsa e per un attimo si è creata parecchia confusione di grida e macchine che andavano spedite. È uno scherzo di pessimo gusto che sta dilagando nelle nostre periferie. Una cosa assurda. Che scatena anche reazioni violente».

In alcuni post si segnala Samara accanto a un cassonetto in fiamme a Monti Tiburtini. Sempre sui social si legge: «Stanotte mentre tornavo a casa a San Basilio, in via Corinaldo – scrive una ragazza a Welcome to favelas – è entrata Samara dentro al portone con un coltello. Per scappare sono caduta, guarda» aggiunge mostrando una sua foto con lividi ed escoriazioni.

Fabrizio Montanini, presidente del comitato Beltramelli-Meda, ha annunciato che verranno organizzate ronde «così come hanno fatto in Sicilia». La “sfida” sta scappando di mano e in alcune città sembra che Samara sia stata avvistata girare per le strade armata. Con un unico obiettivo: spaventare i passanti, che però spesso reagiscono picchiando Samara.

Visualizza l'immagine su Twitter