SAD: cambio di stagione ed estate, ecco come affrontarli!

Arriva l’estate, il cambio di stagione è alle spalle, ma lo è veramente? Parliamo di SAD.

La primavera è solitamente associata a un momento di rinascita, ma quest’anno tra un temporale e il freddo prolungato abbiamo veramente sofferto di mancata primavera e SAD?

La SAD, ovvero il disturbo affettivo stagionale, colpisce per lo più donne e anziani, ma anche persone con problematiche affettive e con alterazioni neurologiche, dell’umore o semplicemente del ciclo sonno-sveglia. In Alaska ne soffre il 24,9% della popolazione, ma non è una “patologia” diffusa solo nei paesi nordici. Dopo aver affrontato (e non ancora sconfitto) una pandemia, siamo diventati tutti persone più fragili e sensibili al cambiamento; quindi, se il cambio di stagione ti ha messo una strana malinconia continua a leggere, e in caso consulta un medico!

La SAD è una tipologia di disturbo dell’umore che si manifesta con difficoltà nello svegliarsi al mattino, la tendenza a mangiare e dormire eccessivamente, il calo dell’attenzione, l’insonnia e la classica “voglia di far niente”. Ma tutto ciò ha una spiegazione anche scientifica, non solo psicologica. Infatti, si tratta di una reazione ormonale temporanea in seguito a come il nostro corpo reagisce al cambiamento di luce e temperatura.

Sebbene questo malessere non sia difficile da identificare, combatterlo implica dell’impegno. Per combattere gli effetti di questo particolare disturbo serve che il corpo si abitui alla nuova stagione, rinascendo piano piano, ma anche se ormai l’estate è alle porte non sentirti in ritardo!

Ciao ciao SAD

Fare attività fisica
group of women doing yoga

Il corpo deve riattivarsi e trovare la sua forza per essere al pieno delle energie, quindi corse, camminate e se avete tempo, perché no, magari anche un bel corso in palestra. Infatti, fare attività fisica non vi aiuterà solo a tonificare, ma anche a stare meglio mentalmente in quanto vengono rilasciate le endorfine e un plus da non sottovalutare: riuscirete ad addormentarvi molto più facilmente.

Dieta corretta
person holding silver fork and knife

Mente sana in corpo sano? Parliamo di alimentazione. Via libera ad alimenti energetici come frutta e verdura di stagione. Garantiscono il giusto apporto di vitamine, minerali ed sostanze funzionali al giusto funzionamento del nostro metabolismo.

Imparare a riposare
pug covered with blanket on bedspread

Dormire è fondamentale, ma imparare a farlo correttamente è essenziale. Disposizione del letto, materasso e interferenze con gli apparecchi elettronici distorcono l’elettromagnetismo del corpo.



Silvia Menon