zaniolo juve

Nicolò Zaniolo alla Juventus, l’affare può entrare nel vivo: la situazione

Nicolò Zaniolo è pronto a lasciare la Roma. Non una decisione semplice per il centrocampista offensivo dei giallorossi, ma forse la più ragionevole. Il suo contratto infatti, è vicino alla scadenza e, con il club capitolino, non ci sarebbe ancora nessuna bozza di trattativa. Tutto congelato in attesa della fine del calciomercato, con la Roma che ha aperto concretamente alla cessione. Su Zaniolo – da mesi – c’è il forte pressing della Juventus, pronta a farsi viva ancora una volta.

Zaniolo-Juventus, affare possibile

Nicolò Zaniolo e la Juventus, una sfumatura di calciomercato che torna spesso di moda. Questa volta però massima attenzione, perchè i discorsi sarebbero più avanti di quanto si possa pensare. Secondo quanto emerso nelle scorse ore, Zaniolo e la Roma non sono mai stati così vicini alla separazione. Diverse le motivazioni alla base di questa scelta, su tutte: il contratto in stand-by e l’ipotetica plusvalenza che ricaverebbe la Roma dalla sua cessione. Sul calciatore è attento il Milan, così come il Tottenham del grande estimatore Fabio Paratici. Tuttavia, qualora Nicolò Zaniolo dovesse lasciare la Roma, la strada potrebbe portare dritto al bianconero della Juventus. Questione di un pressing forte, sottotraccia, che va avanti da diversi mesi. La Juve, dopo aver chiuso per Pogba, Di Maria e Cambiaso, vuole regalarsi un grande investimento per il presente, ma anche per il futuro.

zaniolo juve

Non semplice trattare con la Roma, ma le basi ci sono. La richiesta iniziale di Tiago Pinto è di 50 milioni di euro, secchi, cash, senza nessuna contropartita tecnica. La Juventus invece, avrebbe provato a imbastire un discorso coinvolgendo Arthur, ma al momento la Roma non è interessata. Tuttavia, come accade spesso nel calciomercato, anche in questo caso la volontà del calciatore potrebbe essere determinante. Inoltre, secondo quanto riportato da diversi media nelle scorse ore, la Juventus potrebbe anche decidere di proporre un tipo di operazione “alla Chiesa”. Parliamo dunque di un prestito oneroso con diritto di riscatto, che diventa facilmente obbligo. Parti al lavoro ma, dopo l’arrivo di Di Maria, la Juventus metterà la freccia anche su Nicolò Zaniolo, pallino di Massimiliano Allegri. Attenzione alle prossime settimane, i contatti potrebbero accendersi.



Marco Cavallaro