Netflix: Dynasty ultima stagione, la serie è stata cancellata e il finale?

Dynasty cancellato, questa è una brutta notizia per i fan della serie! E pensare che la produzione e il cast della serie ha celebrato, da poco, il successo dei “100 episodi” della serie.

Sulla piattaforma streaming Netflix ci sarà l’uscita dell’ultima stagione, ovvero la quinta. Dynasty è un remake che prende ispirazione dalla soap opera ambientata negli anni 80.

Dal momento della prima uscita, Dynasty si è dimostrata una delle serie più seguite e guardate su Netflix.

Non appena è uscita la notizia della cancellazione, tra le prime domande e curiosità c’è il finale di stagione, la quinta stagione potrebbe avere un finale abbastanza soddisfacente; tutto dipende da quanto hanno girato finora e se gli episodi di fine stagione lascerà il pubblico soddisfatto.

Il reboot di Dynasty ha mostrato molta fedeltà alle radici della soap opera, ha presentato trame come parenti morti che tornano in vita, fratelli ed eredi estranei che vengono portati alla luce, perdita di memoria, identità rubate e, che ci crediate o no, un cambio di attori giustificato nella storia con un intervento di chirurgia plastica.

La serie parla di una famiglia benestante che vive ad Atlanta, il potere, i soldi e la fama sono il fulcro della storia dei protagonisti. Inoltre, sono inclusi molti momenti a dir poco di trash come: le discussioni familiari in cui si vedono lanciare bicchieri di cristallo e le extension strappate via.

Sono presenti vari motivi per quale la serie Dynasty è caduta in un floop.

All’inizio la serie è partita con un numero discreto di puntate, la storia prendeva particolarmente poiché ogni puntata lasciava con il fiato sospeso, specialmente ogni finale di stagione.

Dopo di chè la sceneggiatura probabilmente troppo lunga ha creato una storia ripetitiva e a tratti noiosa, gli sceneggiatori intervengono drasticamente facendo compiere ai personaggi azioni irragionevoli, pur di generare colpi di scena.

Basti pensare alla storia e al cambio di personaggio di Cristal, oppure all’intervento chirurgico della madre di Fallon, Alexis, la scena non solo è molto trash, ma anche ridicola.

Le altre scene a dir poco assurde sono state create solo per suscitare troppo scandalo, come ad esempio i figli dei Carrington prendono vita e allo stesso tempo spariscono.

Prima c’erano solo Fallon e Steven, dopo la scoperta che quest’ultimo in realtà è un figlio illegittimo sono apparsi anche Sam e Amanda. “Sembra proprio che i Carrington hanno molti scheletri nell’armadio”.

Un altro motivo può essere il personaggio di Fallon. All’inizio si è mostrato forte e indipendente, la giovane donna è ricca di talento per il mondo degli affari.

Nelle prime stagioni Fallon cerca continuamente di essere la futura erede dell’impero Carrington, ma suo padre continua a metterla in difficoltà escludendola da qualsiasi impiego o incarico lavorativo.

In seguito, Fallon decide di continuare la sua carriera professionale da sola, anche se non è facile, lei costruisce il suo impero con tutte le sue capacità, superando ostacoli, sfide e persone spregevoli.

Tutto ciò non basta, perchè il potere la porta a perdere qualcosa che non ha considerato importante, ovvero il suo matrimonio con Liam.

Ora è giusto mettere in risalto il ruolo di una donna forte e abile nel gestire un’azienda e non dover pensare a fare solo la moglie, ma è anche vero che dopo pò la situazione di continuare a ignorare tutto il resto per concentrarsi solo sul lavoro, oltre che essere ripetitiva diventata anche noiosa. Infatti, tutto lo stress la porta a rischiare anche la propria vita.

Riflettendo attentamente sul come viene raccontato la storia è diventata inverosimile e seguendo le vicende di un’altra narrazione già vista e sentita ha purtroppo perso il numero di ascolti, negli Stati Uniti, la quinta stagione sta registrando una media di 410.000 spettatori ed è all’ultimo posto tra le serie drammatiche in onda sulla CW.

Bisogna aggiungere che durante queste cinque stagioni sono stati sfoggiati molti brand famosi, specialmente Gucci, gli altri sono: Michael Kors, Dolce e Gabbana e Jimmy Choo, i quali non sono passati sicuramente inosservati.

Tutte le serie prima o poi hanno una fine, l’unico dispiacere è stato il modo in cui è stata annullata la cancellazione, ma d’altro canto non può durare in eterno.



Roberta Guadalupi