L’elisir di giovinezza giapponese: il Té Matcha

In CUCINA by Aurora ErbìLeave a Comment

È arrivato l’autunno e che tu sia un manager d’impresa o uno studente in crisi c’è qualcosa che non mancherà in questa stagione: il rito del tè o della tisana. Da consumare non necessariamente alle cinque, come la Regina e le sue tradizioni impartiscono, ma anche in personali momenti della giornata; la bevanda calda in autunno fa sempre mood malinconia autunnale, quindi come renderla gioiosa ed energizzante?

Abbiamo scovato il Tè Matcha ideale per infusioni o per preparazioni dolci e salate da rendere coloratissime.

6c2d70a3d1b57ac2c6403c8ba37a480d

Il Tè Matcha definito anche come tè verde giapponese è l’elisir della giovinezza del Giappone. Sembra infatti che questa varietà di tè sia fino a 137 volte più antiossidante del tradizionale e permetta un rallentamento dell’invecchiamento della pelle e riducendo lo stress fisico e psicologico grazie a diversi polifenoli e amminoacidi. È una pianta che arriva dal Giappone, in cui cresce al riparo dal sole; qui le foglie vengono raccolte a mano, cotte a vapore per non alternarne le proprietà, fatte asciugare e poi ridotte in polvere dagli appositi mulini in pietra.

La polvere che si ottiene si presenta di un colore verde smeraldo ed è particolarmente ricca di vitamine, sali minerali, clorofilla e carotene.

Il tè matcha può essere di due tipi: usucha, le cui foglie sono raccolte da piante più giovani di 30 anni, e il koicha, le cui foglie sono raccolte da piante che superano i 30 anni. Entrambe le tipologie di tè sono considerate molto preziose tanto che fanno parte della cerimonia del tè in Giappone.

Foto: Giallo Zafferano

Foto: Giallo Zafferano

Quali sono le innumerevoli proprietà: 

  • Antiossidante: la presenza di catechine riduce nettamente l’invecchiamento cellulare e protegge l’organisimo dall’invecchiamento e dalle malattie croniche
  • Aiuta a perdere peso: il suo consumo riduce il senso di fame, è privo di calorie ed aiuta ad accelerare il metabolismo; ha, inoltre, grazie alla clorofilla, un effetto drenante e detossificante
  • Rinforza il sistema immunitario: contiene infatti ferro, potassio, Vitamina A e C e calcio, minerali e vitamine; contribuisce inoltre a tenere bassi i livelli di colesterolo, è un efficace rimedio per l’iperacidità gastrica e difende dalle infezioni.

Ma soprattutto ha un colore brillante ed è completamente naturale. Inoltre la sua consistenza in polvere ne facilità la versatilità in cucina. Questo elisir viene dunque impiegato per le preparazioni più disparate. Dai plum cake, muffin, angel cake alla pasta fresca, piadine, salse, smoothie, tutti assumeranno un originalissimo colore verde che porterà in tavola nuova luce, nuovi sapori ma anche numerose proprietà benefiche.

plumcake-al-te-matcha-viverearmoniosamente

Dove acquistarlo? 

Il match più pregiato proviene dalla regione dell’Uji Tawara, l’area nella quale il clima ne favorisce la coltivazione. Si può acquistare in erboristeria, nei negozi di alimentazione naturale o anche facilmente online. È consigliabile acquistare il Matcha biologico di grad0 1, il più raffinato.

Dunque io non so voi, ma amo una cucina piena di colori naturali che gratifichino i miei occhi e stupiscano gli ospiti, non trascurando il gusto. Che ne direste dunque di un bel risotto con riso gioiello e Ube, servito in salsa di tè matcha?

Cuciniamo i colori! 

 

 

About the Author
Aurora Erbì

Aurora Erbì

Facebook Twitter Instagram

Nostalgica per antonomasia.
Amo scrivere. Amo leggere.
Che poi sono le cose che si imparano a 5 anni,
L’età nella quale la domanda che poni più spesso è “Come mai?”,
Ed io continuo a guardare il mondo ponendomi lo stesso quesito