L’accessorio cool di questi tempi è il porta mascherina

Ormai da un anno, che ci piaccia o meno, la mascherina è ufficialmente l’accessorio must-have. Certamente non piacevole, è però fondamentale per tutelare la salute pubblica ed è un efficace mezzo per contrastare la diffusione della pandemia. Ora che quasi tutta Italia è gialla, bar e ristoranti hanno riaperto e piano piano le persone stanno tornando a cena fuori oppure a fare un aperitivo. Ovviamente per bere e mangiare è necessario toglierla. Ma dove tenerla mentre si consuma seduti al tavolo? Infilarla al braccio non è certo il modo più igienico per conservarla e allo stesso tempo è anche terribilmente orribile da vedere. Lanciarla dentro la borsa è sconsigliato, perché sappiamo benissimo che tutto ciò che viene messo nella maxi-bag poi diventa difficile da recuperare in tempi brevi. Allo stesso tempo però la creatività non ha fine ed è per questo che sono nati i porta-mascherine. Ce ne sono davvero di tutti i tipi, in questo articolo ve ne consigliamo alcuni che secondo noi sono davvero originali e ricercati.

L’eleganza dei nuovi porta-mascherine di Tassotti

I prodotti della stamperia Tassotti a Bassano del Grappa sono sempre una garanzia. Questa realtà vanta infatti una storia secolare nella lavorazione della carta e nella stampa. Rimanendo al passo con i tempi, ha prodotto un porta-mascherina pratico e raffinato ma soprattutto igienico e sicuro. La stamperia Tassotti ne ha pensati di due modelli: uno piccolo da tasca e uno da borsetta leggermente più grande. Sono realizzati in cartoncino decorato con differenti fantasie e sono davvero coloratissimi. La parte interna è plastificata così da risultare facilmente sanificabile: con un panno impregnato di alcool o disinfettante il porta-mascherina sarà pronto per essere riutilizzato(una scelta anche ecologica!). Acquistandolo riceverete anche in omaggio una mascherina chirurgica certificata CE. Al prezzo di 15 euro si può comprare un set da tre pezzi.

Un set completo di accessori

Su Amazon si può trovare davvero di tutto e anche in questo caso il caro sito di e-commerce non delude. Vi segnaliamo in particolare questo pratico set con molteplici accessori. Oltre al pratico porta-mascherine disponibile in più colori (rosa, verde, azzurro e bianco), troverete anche quattro fascette di plastica e due cordini in tessuto per legare la mascherina dietro la testa ed evitare così quella fastidiosa sensazione di tensione dietro le orecchie.

I modelli personalizzabili

Sul sito di Stampasi vi segnaliamo invece la possibilità di farne di personalizzati. Seguendo le istruzioni fornite si può contattare il team di grafici costantemente a disposizione che forniranno una bozza del progetto. Potrete creare il vostro porta-mascherina personalizzato in pochi e semplici passi. Il risultato sarà un sacchetto di tela trattato per mantenere grandi standard igienici e soprattutto sarà personalizzato.



Eleonora Corso