La torta di mele al cioccolato nel mondo

La torta di mele ad oggi è diffusa in tutto il mondo, oltre ad essere un dolce tipico della cultura italiana, viene preparata in America ed è conosciuta come Apple Pie e anche in Austria dove è conosciuta con il nome di strudel di mele.

La torta di mele non è solo facile da preparare ma è anche un dolce molto soffice e cremoso, la ricetta inoltre varia in base al Paese in cui viene preparata. Ad oggi ancora non esistono delle fonti certe che possano realmente indicare il luogo o il periodo in cui questo dolce è nato, anche se alcuni sostengono che la torta nacque in Europa nel 1300 all’interno di un monastero in Francia.

In quel periodo venivano utilizzati ingredienti come il miele o le cipolle appassite per dare la giusta dolcezza, ma al giorno d’oggi la ricetta originale ha subito innumerevoli cambiamenti adattandosi così anche alle esigenze e agli ingredienti disponibili. 

Con la variante della torta di mele al cioccolato si cerca di accontentare anche i vari gusti delle persone. Mentre un’ottima torta pere e cioccolato, invece, si avvicina a delle preparazioni più moderne.

Le varianti della torta di mele al cioccolato

Come abbiamo precedentemente detto, la ricetta e la modalità di preparazione della torta di mele può cambiare in base al paese in cui viene preparata. Infatti le varianti di questo dolce sono davvero tantissime.

In Francia, per esempio, la tarte tatin è un classico. Si tratta di una torta capovolta dove le mele vengono caramellate nel burro e nello zucchero prima della cottura, come quasi tutti i dolci anche questo è nato da un piccolo errore di cucina.

In America, invece, troviamo la Apple Pie ed è un dolce molto conosciuto. In Austria, la torta di mele prende il nome di strudel, anche se in realtà questo dolce deriva dalla Turchia, dove era chiamato baklava.

Il crumble di mele è la versione della torta di mele inglese, ma in questo caso la torta risulta più croccante e le mele vengono aromatizzate con la cannella.

In Olanda troviamo la appeltaart, in questo caso le mele sono un po’ più croccanti perché non devono essere precotte. E in questa ricetta viene aggiunta anche della marmellata di pesche rispetto alla torta originale.

Le varianti italiane

In Italia abbiamo davvero tantissime varianti della torta di mele, infatti dopo le ricette più tradizionali è possibile trovare versioni con la cannella oppure quella con le mandorle, con gli amaretti, con la ricotta e anche quella con lo yogurt.

La torta di mele al cioccolato è molto amata anche dai bambini e quella senza uovo e burro ideale per chi è a dieta, un po’ meno adatta allo scopo del dimagrimento è la variante con la crema pasticcera.

Nella ricetta tradizionale è consigliato l’uso delle mele ranette, di origine francese e dal sapore non troppo dolce. In alternativa si può optare anche per le mele golden, che invece restano più croccanti.



redazione