Cagnolina partorisce accanto alla tomba di una persona speciale e trova casa

In Serbia, da qualche giorno,un pastore tedesco, gironzolava all’interno del cimitero. Molti passanti, rimanevano inteneriti nello scorgere il docile cagnolone, che senza disturbare nessuno, si muoveva come se conoscesse gli interi percorsi all’interno del cimitero per poi individuare una tomba a quel punto, si fermava quasi assorto in una preghiera.

I passanti incuriositi, fissavano la tomba e allungavano una carezza e qualche biscotto al tenerone, che rimaneva accovacciato sempre nello stesso posto, tanto che per molte persone era ormai diventata un abitudine scorgerlo nei pressi della tomba, dove puntualmente lui stazionava fedelmente.
Passano i giorni e piano piano ci si accorge che il cagnolone, inizia a scavare nei pressi della tomba, come a voler raggiungere il suo caro, nella speranza di poterlo ritrovare e riabbracciare.
A questo punto una signora rimane ad osservare con maggiore attenzione. Nel frattempo, molti passanti, mettono le foto del cane sul web, nella speranza di individuare un eventuale parente del proprietario, che si presuppone passato ad altra vita, allo scopo di individuare la sua famiglia per farli intervenire e riprendersi il povero cane abbandonato.
Tuttavia nessuno si fa avanti, la signora, che da poco aveva perso suo marito, seppellito a pochi metri da dove stazionava il cane, rimane sempre più incuriosita dal comportamento del cane, nel frattempo, ricorda sempre di più il grande amore del marito defunto da poco, che amava tanto i cani, e che chiedeva con grande desiderio, alla moglie  di accogliere in famiglia un cane, evento che non si era poi potuto realizzare per l’aggravarsi delle sue condizioni ormai terminale.
Un giorno, la signora, notando bene lo scavo del cane, scorge all’interno della buca una sorta di piccolo cunicolo, si avvicina con estrema attenzione, mentre il cagnolone sembra quasi invitarla con il suo sguardo implorante, e scorge 4 piccoli cuccioli, tutti ristretti nell’angusto spazio.
Ricordando il desiderio del suo defunto marito, la strana vicinanza alla sua tomba, alle sue parole ricorrenti e speranzose, alla tenerezza del cagnolone ed alla precarietà in cui si trovano i cuccioli, senza alcun indugio, prende tutti i cuccioli, sotto lo sguardo preoccupato della mamma, che nel frattempo ltranquillizza con tenere parole, fissa una sorta di guinzaglio, utilizzando il manico della sua borsa, ormai piena dei cuccioli ben sistemati, e porta a casa tutta la famiglia, che da allora, vive con la signora felicemente perchè hanno una tutti insieme una casa.
Forse un messaggio del marito che voleva dare una compagnia alla moglie rimasta sola, forse una casualità un po stravagante ma adesso sono tutti più felici, questa è una bella storia da raccontare in un mondo che non conosce più ormai l’amore per il prossimo.



redazione