Guardaroba minimalista: l’essenziale per essere sofisticate

Come affermava il celebre architetto tedesco Ludwig Mies van der Rohe: “Less is more”. Nonostante colori fluo, loghi e brand ostentati e accessori stravaganti, il minimalismo è ancora in piedi ed è tornato di moda (o forse non se n'è mai realmente andato). Lo stile basico ed essenziale, protagonista indiscusso delle passerelle degli anni novanta, è ancora attualissimo.

Prediligere colori neutri è una delle prime regole. Il bianco e il nero la fanno sicuramente da protagonisti, ma anche beige, blu notte e grigio sono ben accetti in un guardaroba minimalista. L'importante è non abbinare mai troppi colori nello stesso outfit: non più di due. Nel dubbio, il total look monocromo è sempre la soluzione perfetta.

Capi dal taglio sartoriale e dalle linee geometriche sono i prediletti dai seguaci del credo minimal. Anche per gli accessori la parola chiave è: essenzialità. Pochi, funzionali e di design.

Ecco i capi che non possono mancare nel vostro armadio se volete adottare questo stile:

-la camicia, classica e intramontabile, preferibilmente bianca e dalla linea maschile, con la quale non si sbaglia mai

-il jeans, che deve essere a vita alta, a gamba dritta e senza strappi

-la t-shirt basic, senza scritte, stampe o altro, semplice e pulita

-il pantalone palazzo, dal taglio sartoriale oppure in versione più casual, perfetto per apparire super sofisticate

-il blazer dal taglio sartoriale, che deve sembrare quasi rubato dal guardaroba maschile, anche questo un evergreen, perfetto per completare ogni look

- la scarpa flat, mocassino o ballerina, oppure con tacco medio, massimo 5-6 cm (in questo caso, i più amati sono gli stivaletti in pelle e i sandali con tacco di design a contrasto).

Questi elencati sono solo alcuni degli "ingredienti" per creare dei look minimal e se volete qualche ispirazione basta farsi un giro su Instagram. Il trend neo-minimalista, infatti, sta diventato sempre più popolare e oltre alle celebri paladine di questo stile, in prima linea Victoria Beckham, sono sempre più numerose le fashion influencer sostenitrici e divulgatrici del "credo minimal".

Eccovi alcuni profili da seguire e tenere d'occhio.

Christie Tyler (@nycbambi)

Sara Crampton (@harperandharley)

Sylvie Mus (@sylviemus_)

Débora Brosa (@deborabrosa)

Senza fronzoli ed esagerazioni, un look minimale è la soluzione ideale per risultare perfette, eleganti e sofisticate. Lo confermano anche le parole di Franca Sozzani, la storica editrice di Vogue Italia: "Tutte le donne aspirano ad essere eleganti e, senza capire il vero senso di questo termine, comprano, in una vita, tonnellate di abiti, borse, scarpe. Poi arriva a una cena una donna con un pantalone nero da smoking e una camicia di seta bianca, un classico perfetto, e la noti. È elegante, il suo incedere quasi regale. È chiaramente una donna speciale, elegante, e non si può dire che sia l'abito a renderla tale. È lei".