Giro del mondo: da oggi è possibile grazie alla “Viking Sun” in 245 giorni

Nel 1872, Phileas Fogg, il celebre protagonista del romanzo d’avventura di Jules Verne, riuscì a compiere il giro del mondo in 80 giorni. Oggi, è possibile compiere lo stesso tour, mettendoci qualche giorno in più.

A proporre questo viaggio del mondo agli avventurieri moderni è la nave norvegese “Viking Sun”, che effettua un tour 245 giorni con partenza da Greenwich, distretto di Londra, sulle sponde del fiume Tamigi, e visita a 59 Paesi in tutti i continenti, ad eccezione dell’Antartide. La crociera di lusso toccherà 113 porti e partirà ad agosto 2019 per tornare a maggio 2020. I 930 passeggeri che hanno aderito all’iniziativa faranno la prima tappa in Irlanda, poi in Norvegia, prima di attraversare l’Atlantico verso la Groenlandia.

Fonte: dreamblog.it

Se avete quasi un anno da dedicare ai viaggi, quest’esperienza fa proprio al caso vostro. Il prezzo della crociera, comprende il soggiorno a bordo, i pasti, da consumare in otto ristoranti differenti, lezioni di storia, arte e corsi di cucina per passare le giornate, allietati dall’orchestra di musica classica a bordo. La nave offre anche “sereni spazi scandinavi”, due piscine e un centro termale che include una grotta dove cadono fiocchi di neve veri, e un accesso privilegiato alle “esperienze” nelle numerose destinazioni che gli ospiti visitano. Ma scopriamo insieme l’itinerario nel dettaglio.

Fonte: millennialsofficial.com

Il lungo itinerario seguirà rotte occidentali nell’Oceano Atlantico che porterà “Viking Sun” a toccare l’Islanda, la Groenlandia e il Canada, per poi proseguire con la costa orientale degli Stati Uniti, Bermuda e Caraibi, prima di dirigersi verso il Sud America. Seguiranno destinazioni della costa occidentale dell’America Centrale e degli Stati Uniti, prima di iniziare l’attraversamento del Pacifico, dove “Viking Sun” raggiungerà la Polinesia Francese, la Nuova Zelanda e l’Australia. Poi salperà per l’Asia, dove effettuerà scali in Indonesia, Brunei, Malesia, Filippine, Cina, Vietnam, Cambogia, Thailandia, Singapore, Sri Lanka ed India. Arriverà in Medio Oriente visitando Oman, Giordania ed Egitto; navigherà nel Canale di Suez per raggiungere il Mediterraneo, dove effettuerà soste in Italia, Malta, Algeria e Spagna. Poi punterà verso l’Atlantico per la volta del Portogallo avvicinandosi infine verso il Regno Unito.

Insomma, un viaggio da sogno, al contrario del prezzo: la tariffa più economica di 66,990 sterline a persona: ciò significa che una coppia pagherà una cifra giornaliera che varia dalle 133,980 alle 546,86 sterline. La cabina più grande, la “Owner’s Suite”, è già stata prenotata, nonostante costasse 194.390 sterline a persona (388.780 sterline per due).



Catiuscia Polzella