Etna Comics 2018: 31 maggio – 3 giugno a Catania arriva il Festival Internazionale del fumetto

Francesco Bellia

In SPETTACOLO / Francesco Bellia / Comments

Dopo il successo della scorsa edizione, quasi 80 000 presenze, ritorna anche quest’anno l’Etna Comics di Catania, non a caso definito da molti come il più Grande Festival del Sud Italia. Tenutasi per la prima volta nel 2011, la manifestazione giunge nel 2018 alla sua ottava edizione, richiamando persone da tutta Italia, ma anche  visitatori provenienti da Spagna, Germania, Inghilterra, Austria, Francia e Malta.

Vero e proprio Festival Internazionale del fumetto e della Cultura Pop,  l’ Etna Comics sarà ospitato al Centro Fieristico “Le Ciminiere” di Catania dal 31 maggio al 3 giugno 2018. Molto vasto il programma della manifestazione che spazia dai fumetti al cinema, dal gioco al videogioco, dalla musica al collezionismo e allo spettacolo, con approfondimenti inerenti la cultura tradizionale giapponese e molti altri contenuti. Il Festival sarà diviso in ben 10 Aree: Comics, Games, Japan & Cosplay, Family, Videogames, Altrimondi, Movie, You tube Alley, Mostre, Palco. Il programma integrale è disponibile a questo link

Molti gli ospiti presenti: fumettisti (tra cui J.M. De Matteis e Yanick Paquette), attori come Francesco Montanari, Alvaro Vitali, Barbara Bouchet, registi (Massimiliano Russo, Christian Marazziti); Cosplayers (Irina Meyer), Youtubers (Violetta Rocks, Tya Taylor); personaggi dello spettacolo (Manuela Blanchard & Gruppo80 animatori di pupazzi, le Iene Andrea Agresti e Matteo Viviani, i comici Raul Cremona I Soldi Spicci) e molti altri ancora. Nell’Area Games, come ogni anno si terranno tornei, con la possibilità, per gli interessati di provare nuovi giochi da tavola, che saranno spiegati dallo staff. Nello spazio dedicato ai Videogames, competizioni virtuali in diretta, tra cui Fortnite e Fifa.

Nell’Area Movie, curata da Cateno Piazza, la proiezione di cortometraggi in concorso con assegnazione del premio per miglior cortometraggio al termine delle 4 giornate, nonché di film fuori concorso, usciti da poco nelle sale come: Ghost StoriesTransfert, Amore e Malavita, Sconnessi, Tokyo Ghoul. L’assegnazione di Premi Speciali sarà accompagnata da interviste ad attori, registi e produttori presenti al Festival. Sempre nell’Area Movie anche il Contest Vota il Miglior Trailer 2018. Da non perdere infine gli Eventi dell’Area Palco, con ospiti, esibizioni, sfilate ed interazione con il pubblico.

Per Antonio Mannino direttore del Festival:

“Anche l’evento di quest’anno sarà un calderone esplosivo e magmatico, in cui troverete icone del passato e tendenze postmoderne. Senza palizzate pregiudiziali, senza purismi concettuali: perché il primo obiettivo dello staff incredibile che a ogni edizione permette l’avverarsi di questo miracolo (a cui va tutta la mia riconoscenza) è trasmettere cultura attraverso messaggi semplici, godibili e fruibili da tutti.Il secondo, non meno importante, è dar lustro e vanto a questa città complessa e difficile, che si dona generosa ma che nulla regala. A questa terra che amo e per cui da sempre combatto. Anzi, l’8″ (come il numero di questa edizione)”.