Elezioni USA: una vittoria un po’ italiana

Nonostante ancora l’esito non sia del tutto certo, se non altro per le numerose polemiche mosse da Trump, lo scenario delineato rappresenta chiaramente una netta vittoria di Joe Biden che diventa il Presidente eletto con il maggior consenso della storia degli Stati Uniti. Questo anche grazie alla ondata di elettori da record, nell’ultimo secolo infatti mai così tanta gente aveva sentito il bisogno di esprimere la propria preferenza. Una vittoria della democrazia, sebbene Trump continui ad accusare alcuni stati di aver gestito queste elezioni in maniera tutt’altro che corretta.

Una notizia inaspettata arriva dagli USA e ci raccontano che nella famiglia Biden è presente del sangue italiano, per l’esattezza siciliano dato che Jill Biden, la nuova First Lady, ha origini siciliane.

E’ noto ai più che molti siciliani dagli inizi del ‘900 abbiano iniziato a migrare verso gli Stati Uniti alla ricerca di fortuna ed è stato così anche per il nonno di Jill, Gaetano Giacoppo, che è partito da Gesso, una frazione di Messina.

È arrivato ad Ellis Island nel maggio del 1900 e ha americanizzato il nome in Jacobs. “Anche se Concetta e Gaetano hanno cambiato i loro nomi hanno sempre portato un pezzo di Italia” ha raccontato la First Lady nel corso di un evento virtuale dei democratici italoamericani.

“Ricordo ancora il pranzo tradizionale italiano: spaghetti, polpette, braciole, la casa profumava di origano, basilico, pomodori freschi e aglio, mi ricordo mio nonno che ci dava il pane italiano tostato e diceva ‘finire a tarallucci e vino‘, che significa che non importano le differenze, finiamo sempre la cena come una famiglia”, ha raccontato Jill. “Ho dei ricordi bellissimi dei giorni passati in cucina con mia nonna, mia madre e quattro sorelle, è stato in quella casa che ho cucinato la mia prima salsa di pomodori”.

In Sicilia, a Gesso tuttavia non vi sono più molti parenti della famiglia Giacoppo, se non una lontana cugina della italoamericana residente in Pennsylvania. Caterina Giacoppo si dice  “sorpresa” per l’interesse che ruota attorno alla parente americana. “Non sapevo di avere questa parentela così importante – ha svelato – ma sono contenta”.



Andrea Calabrò