Ecomm Fashion, è arrivata la rivoluzione della moda

Si è concluso ieri il primo convegno digitale Ecomm Fashion interamente dedicato al settore moda, proposto e organizzato dall’agenzia Velvet Media di Castelfranco Veneto. E’ stato solo il primo di una serie di appuntamenti dedicati ai temi della vendita online, dell’innovazione digitale a sostegno dei negozi e della filiera produttiva sostenibile e certificata. Con oltre 2000 addetti ai lavori tra istituzioni, aziende, specialisti, tecnici e giornalisti connessi da tutta Italia, Ecomm Fashion è stato un evento dal sapore innovativo volto a supportare la ripartenza del settore moda italiano tramite una rivoluzionaria evoluzione digitale, creativa e sostenibile.

Bassel Bakdounes, Ceo di Velvet Media, afferma: “È cambiato tutto dopo il COVID, e oggi assistiamo ad uno smarrimento senza precedenti per il nostro settore. Riteniamo quindi che proprio in questo momento ci sia bisogno di unione, e che ci sia bisogno anche di traghettare un cambiamento. Una vera e propria rivoluzione. E la rivoluzione passa attraverso tecnologie, passa attraverso informazioni ma passa soprattutto attraverso un cambio di mentalità”.

Serve quindi gioco di squadra per poter riportare il settore moda e il made in Italy al suo antico splendore.

Con oltre 100 speaker, la vetrina digitale offerta da Ecomm Fashion ha creato uno spazio per riportare le loro riflessioni, le loro competenze, le loro expertise e le loro realtà in 7 room dedicate, generando un “networking” basato su comuni interessi finalizzati a far uscire il settore da una “crisi che dal dopoguerra non vedeva numeri così preoccupanti”, come ha sottolineato Massimo Torti, Segretario Generale di Federazione Moda Italia.

Ed è così che in occasione di Ecomm Fashion, Velvet Media ha riunito player di settore di dimensioni differenti, dalle principali istituzioni e colossi del settore fino a realtà più “piccole” , tutti uniti da un fondamentale comune denominatore: l’evoluzione del sistema moda.

Caratterizzato da una voglia di rinascita, tutto il settore moda sembrerebbe schierarsi verso un nuovo gioco di squadra per poter affrontare i danni della crisi causata dal COVID-19.  E bisogna proprio dirlo: finalmente la rivoluzione della moda italiana è arrivata ed è tutta smart.



Valentina Brini