Da www.tvzap.kataweb.it

Diabolik sta arrivando: l’appuntamento al cinema si avvicina sempre di più

Ora è ufficiale. “Diabolik”, il film incentrato sull’omonimo personaggio dei fumetti, uscirà al cinema il 31 dicembre 2020. Notizia freschissima, questa, accompagnata anche dalla pubblicazione del primo poster ufficiale, che ritrae il più famoso ladro dei fumetti uscire furtivamente da un tombino. Prodotto da Rai cinema e Mompracem, la 01 Distribution si occuperà della distribuzione della pellicola.

Diretto dai Manetti Bros., duo ricordato per aver diretto film come “Ammore e malavita” e per aver prodotto “The End? L’inferno fuori”, ottimo horror italiano, si approcciano a un personaggio che è diventato leggenda nell’immaginario collettivo italiano e non solo.

Diabolik, nato dalla penna delle sorelle Angela e Luciana Giussani nel 1962, è un geniale ladro, pericoloso criminale che alla sua vita da ricercato affianca la relazione con la bellissima Eva Kant, sua compagna di vita e sua complice. Da questo personaggio sono stati tratti videogiochi, canzoni, serie animate televisive e anche un merchandising fatto di statuette, borse e giochi da tavolo.

Questa pellicola sarà la prima interamente italiana. Nel 1968, infatti, uscì un film dedicato al personaggio, diretto da Mario Bava in una produzione italo francese, con la presenza anche di attori internazionali. Tra questi ricordiamo John Philipp Law nei panni di Diabolik e Marisa Mell che interpretò Eva Kant. All’epoca il film non ebbe un grande riscontro di pubblico e critica, ma ad oggi è l’unica pellicola (ancora per poco) dedicata al personaggio, e forse anche per questo è diventato un film storico. Alla colonna sonora, poi, lavorò il maestro Ennio Morricone. Roba grossa, insomma.

Nel film in uscita alla fine di quest’anno troviamo un cast di tutto rispetto, fatto da alcuni tra i migliori attori del panorama italiano. A coprire il ruolo del protagonista troviamo, infatti, Luca Marinelli. Bravissimo attore che ha già avuto modo di farsi notare per la sua straordinaria interpretazione del personaggio dello Zingaro in “Lo chiamavano Jeeg Robot”.

Miriam Leone, invece, interpreterà il ruolo di Eva Kant, mentre Valerio Mastandrea quello dell’ispettore Ginko. Oltre a questi troviamo Claudia Gerini e Serena Rossi.

Le riprese del film sono iniziate a fine 2019, ma per via del virus tutto si è fermato. Tuttavia circolano sul web alcune fotografie tratte dal set, che non fanno altro che aumentare la curiosità. Ecco a voi Miriam Leone, rigorosamente bionda, in versione Eva Kant:

Dovremo aspettare fine anno, dunque, per poter andare al cinema a vedere “Diabolik”. Noi non stiamo già più nella pelle, l’hype è davvero a mille!



Marco Nuzzo