Acquisti online e mercati senza crisi, boom di nascite per il 2022 causa covid

Il mercato dell’e-commerce non conosce crisi e lo shopping online diventa una necessità, accelerata soprattutto dall’avvento della pandemia. Stando a recenti analisi, è stato accertato che grazie al boom dell’e-commerce l’Italia ha registrato una crescita di circa il 31% rispetto agli altri Paesi. A spingere questo aumento ha contribuito moltissimo il primo lockdown, che ha trasformato le modalità di consumo e dato a consumatori e imprenditori una visione nuova di acquisto, per molti versi preferibile per comodità e tempistica.

La limitazione imposta dal covid-19 ha per gli acquisti verso i negozi fisici ha dunque dato un notevole impulso al commercio elettronico, preferito dagli italiani per evitare gli assembramenti e stare al sicuro fra le pareti domestiche. Alimentari, casalinghi, prodotti di bellezza, arredi, abbigliamento e calzature sono i settori più gettonati, e grazie alla presenza di tante aziende online i consumatori non hanno rinunciato a rifornirsi di tutto ciò di cui hanno bisogno.

Anche per i bambini e le mamme in attesa grazie agli acquisti online tutto è stato semplice da affrontare. Avere il guardaroba dei bambini ben rifornito per ogni mamma è una priorità, perché i bimbi crescono velocemente e nel giro di poco tempo i vestitini sono passati di taglia.

Inoltre, i piccoli si sporcano continuamente, per cui bisogna avere sempre a portata di mano ricambi puliti. Oltre a tutto questo, non deve mancare anche il gusto e la qualità, e alle mamme piace vestire bene i bimbi, con capi comodi e pratici, ma anche alla moda, di ottima vestibilità e facili da lavare. Per tutte vige la regola di acquistare vestiti per neonati e bambini fatti materiali di qualità ma senza spendere cifre esagerate.

Vendite in crescita nei negozi di abbigliamento per bambini on line

Il mercato dei negozi di abbigliamento per bambini on line è quello che non conosce affatto crisi, come dimostra spio.it che non ha avuto alcuna battuta d’arresto in tutti questi mesi, anzi ha incrementato le vendite.

Il negozio online assicura alla clientela massima sicurezza negli acquisti, che avvengono in modo sicuro grazie al sistema di criptazione SSL che assicura la codifica dei dati. La consegna avviene in maniera rapida, direttamente a casa, e garantisce i migliori prodotti per il mondo dalla mamma e del bambino, selezionati con cura per rispondere a tutte le più svariate esigenze.

L’aumento degli acquisti online riguarda anche il settore neonato, e le mamme sono sempre alla ricerca di articoli di ottima qualità a prezzi bassi, ben rifiniti, curati e realizzati con materiali ipoallergenici, morbidi e adatti per il benessere dei più piccoli.

Realizzare un bellissimo corredino, in vista del boom di nascite per il 2022 che si prevede a causa del covid, è dunque facile grazie ai negozi online ben forniti, che permettono di acquistare anche accessori utili per la pappa, per il passeggio, e rispondere anche alle esigenze della mamma per la gravidanza. Anche con la pandemia mamma e bimbo hanno la certezza di avere a disposizione tutto ciò che serve, per seguire il piccolo dalla nascita alla crescita.

Vendite di abbigliamento, il settore infanzia trascina tutti

Però online non sono tutte rose e fiori, mentre il settore infanzia e bambini sta sicuramente trascinando il settore delle vendite di abbigliamento online, lo stesso non succede per i venditori di abbigliamento tradizionalisti, che han visto i numeri arrancare anche clamorosamente in attesa della riapertura dei negozi fisici. Da queste statistiche si salvano solo i grandi player che essendo già strutturati sono riusciti a sfruttare il momento di chiusure riuscendo a piazzare numerose vendite e fidelizzando cliente non abituati a questa pratica.



redazione