Scappa dal fuoco con una bicicletta e carica il suo cane da 30 chili per non lasciarlo morire

Lo stato della California negli Stati Uniti è stato pesantemente colpito da incendi boschivi. Gli abitanti della zona hanno vissuto scene di terrore e i gruppi di salvataggio hanno esaurito le forze per salvare le vittime, la maggior parte dei quali hanno perso le loro case e molti dei loro beni materiali.

Nel bel mezzo della tragedia imprevedibile, molte famiglie sono state in grado di evacuare il più rapidamente possibile ma centinaia di animali domestici non hanno avuto la stessa fortuna anche se molti dei loro proprietari sono tornati per loro. Molti di loro, fortunatamente, sono stati salvati, ma molti altri perirono nelle fiamme.

Quello sarebbe stato il destino dell’amata Bentley, se il proprietario non avesse letteralmente rischiato la sua vita per salvarlo dal fuoco.

Natasha Wallace è una studentessa che vive a Santa Rosa. Come alcuni giovani quel giorno, studia nel campus universitario, quando improvvisamente le fiamme hanno cominciato a farsi strada. E lei non ha veramente capito cosa stava succedendo.

Quando ha cercato di tornare a casa ha scoperto che la strada era stata consumata dalle fiamme, presto si rese conto che avevano già raggiunto la sua casa; così dopo aver riflettuto rapidamente, decise di andare come poteva per raccogliere le sue cose, ma soprattutto il suo amato cane.

Il suo animale da 30 chili era in serio pericolo.

Pensando di poter fuggire senza problemi, portò il suo cane alla macchina. Ma improvvisamente si rese conto che il traffico era completamente fermo. Sembrava che tutto andasse davvero male, quindi senza pensarci due volte è andata verso il baule per dare inizio all’azione più eroica della sua vita, che gli ha fatto guadagnare l’ammirazione di milioni di persone nelle reti.

Natasha svuotò le borse delle sue cose, e anche se molti avrebbero pensato che lei lo stesse facendo per portarle con sé, tutto quello che le importava in quel momento era la vita di Bentley.

Prese la sua bicicletta e mise il cucciolo in una delle borse, e con la borsa intorno al collo, iniziò a pedalare tanto quanto voleva liberare il suo migliore amico da un pericolo così orribile.

“Sapevo che l’unica cosa che importava era il mio cane. Questo era tutto “, ha confessato Natasha ai media.

Riesci a immaginare cosa significhi pedalare con 30 chili in più?

Natasha non si è preoccupata di niente altro che della vita del suo cane, ha pedalato per più di 3 chilometri con una forza che non sa nemmeno lei da dove l’ha presa. Molti l’hanno elogiata nelle reti e l’hanno descritto come il “vero potere dell’amore”.

Bentley, inoltre, si è comportato come un vero coraggioso, obbedendo al suo proprietario e rimanendo fermo in ogni momento. Era come se sapesse che si trovava in una situazione di vita o di morte e quello era il suo modo di collaborare.

Fortunatamente, ad un certo momento, quando hanno lasciato il disastro, un camionista di passaggio si è comportato come un buon samaritano e li ha portati in un posto sicuro.

Natasha, tuttavia, ha perso la sua casa. Per ora, rimane a casa dei parenti con il suo cane, ma ha la grande soddisfazione di averlo salvato del destino peggiore.



redazione