Rock elettronico, in uscita il nuovo singolo degli Humana

Una relazione sentimentale disfunzionale e manipolativa, vissuta in prima persona attraverso le sensazioni del protagonista.

È questa la tematica attorno a cui ruota “Vedo Chi Sei“, il secondo singolo del gruppo Humana tratto dall’album “Un Altro Giorno” e raccontato da un video inedito e di grande impatto visivo prodotto da Borotalco TV, con la regia di Giulio Cannata e Cage Moss.

Dopo il precedente singolo “Con Te”, il gruppo si ripropone ora con un brano decisamente più rock, caratterizzato dalla forza delle chitarre elettriche che ritornano prepotentemente in primo piano e una tematica, quella dell’amore tossico, che emerge con forza nell’inciso: “Vedo chi sei ma non sei tu, distruggo lo specchio e tu non ci sei più, ora vedo chi sei ma non sei tu, lo specchio ora è a pezzi e tu non ci sei più”.

Il duo Humana, nato tra Latina e Rimini dall’incontro tra Daniele Iudicone (voce, testi e melodie) e Lorenzo Sebastiani (produttore e arrangiatore di Adriano Celentano e Jovanotti), torna sulle scene con l’album “Un Altro Giorno”, espressione di un’ulteriore evoluzione del sound che ha fatto apprezzare e conoscere la band a livello nazionale.

Prima l’esordio con un album omonimo nel 2012, che ha segnato la scena punk rock italiana, cui hanno fatto seguito il disco “Karma” nel 2018 el’EP “Human Electro (Remastered)” l’anno successivo; gli Humana sono anche stati protagonisti della finale Sanremo Rock nel 2020 e oggi tornano con un nuovo lavoro “Un altro giorno” i cui testi sono stati ideati durante i lockdown, in piena pandemia.

Il disco, prodotto dalla società di servizi musicali DML (Digital Music Label), è stato curato dal colosso multinazionale della distribuzione Believe Label & Artist Solutions, presente anche in Italia con star come Noyz Narcos e Side Baby. 

’Vedo chi sei’, così come l’intero disco, rappresenta per gli Humana una sfida e un modo per evolvere ulteriormente il nostro sound, abbinando alla musica anche tutta una parte di intrattenimento di altissimo livello estetico, quella dei video, in grado di esaltare l’aspetto musicale. Il nostro nuovo album – spiegano Iudicone e Sebastiani – mira a portare sonorità nuove nel panorama rock ed elettronico italiano. Abbiamo cominciato questa transizione definitiva nel 2020 anche grazie all’aiuto di Chris Gehringer, uno degli ingegneri del suono che sta dietro alle grandi hit mondiali di icone come Madonna e Rihanna. Oggi godiamo di un’impostazione completamente nuova alla nostra musica, che porteremo avanti anche in futuro. Con questo secondo singolo, inoltre, abbiamo voluto esplorare attraverso il linguaggio musicale ed estetico una tematica più che mai attuale come quella di un amore tossico che si rivela in tutta la sua natura manipolatoria agli occhi del protagonista, quindi ricca di suggestioni e spunti di riflessione”.

Oltre all’album, disponibile in streaming sulle principali library musicali, gli Humana saranno anche in tour: la prima tappa dell’Elettro Rock Experience ha riguardato Firenze, mentre il 17 novembre suoneranno al Teatro Centrale di Roma. 

Sugli Humana

Humana è un progetto rock-elettronico che nasce tra Latina e Rimini, dall’incontro tra Daniele Iudicone (voce, testi e melodie) e Lorenzo Sebastiani (produzione, registrazione, musiche e arrangiamenti).

Humana ha esordito nel panorama musicale italiano nel 2012 con l’omonimo album “Humana”, per poi pubblicare il disco “Karma” nel 2018 e l’EP “Human Electro (Remastered)” nel 2019.

Il Gruppo conta collaborazioni internazionali con Alex Reeves, batterista di Justin Timberlake, One Direction e Nick Cave, oltre a Ted Jensen, artefice dei successi dei Green Day, Rolling Stones, Madonna,  Police e Blink 182.

La realizzazione del videoclip del loro brano cover “Punk prima di te” è stata affidata a Cosimo Alemà, che ha curato l’immagine dei video di Skin, Ligabue, Tiziano Ferro, Gianna Nannini, Mina, Fedez, Renato Zero e molti altri.

Gli Humana sono distribuiti dalla DML (Digital Music Label) e, grazie alle proprie sonorità innovative, si sono affermati come uno dei gruppi più riconosciuti a livello nazionale nei segmenti punk, rock ed elettronica. 

Nel 2020 hanno raggiunto la finale di Sanremo Rock, uno dei massimi contest italiani.



redazione