Punire i bambini fisicamente influenza il loro sviluppo intellettuale

Da quando nasciamo, noi esseri umani  sviluppiamo fin da subito delle semplici emozioni che sono: piacere, sorpresa, rabbia, tristezza, vergogna, ecc. Man mano che cresciamo, diventiamo esseri più complessi, così anche le nostre emozioni si trasformano. Questa parte emozionale dei bambini è gravemente scossa quando vengono puniti fisicamente e verbalmente, ciò che genera nel piccolo è che, a poco a poco perde la sua autostima, oltre ad iniziare a chiudersi in se stesso.

L’ apprezzamento per se stesso diminuisce, l'ansia aumenta e la negatività prende il sopravvento, qualcosa che indubbiamente rovina a poco a poco il corretto sviluppo del bambino facendolo sentire meno come essere umano.

Conseguenze di punire i bambini

Oltre a quanto sopra elencato, è dimostrato che i bambini che sono stati puniti da bambini e continuano ad esserlo, tendono ad avere voti peggiori a scuola, un rendimento scolastico ben al di sotto del previsto. Molti genitori si arrabbiano quando i loro figli portano a casa brutti voti e reagiscono in modo irrazionale, peggiorando la situazione. La punizione fisica che colpisce il piccolo, con l'intenzione di correggere alcuni comportamenti non appropriati non aiutano, in realtà è l'adulto che sta compiendo il comportamento peggiore.

È dimostrato che la punizione fisica non solo peggiora lo sviluppo del bambino, ma non aiuta affatto. Esistono alternative più efficienti per convincere un bambino a prestare attenzione agli ordini dei suoi genitori.

I genitori che puniscono fisicamente sono stati a loro volta puniti da bambini

Ma la punizione fisica non è solo in grado di causare dolore al momento, ma oltre. Può generare una riduzione del QI che indubbiamente ti danneggia per tutta la vita secondo uno studio condotto da scienziati americani. Il modo migliore per educare un bambino non è scritto nella pietra, non esiste una guida passo-passo perché ogni piccolo è anche un mondo a sè, ma se ci sono alcune cose che dovresti prendere in considerazione prima di raggiungere la punizione fisica che, come abbiamo detto, non aiuta.

Devi imparare a comunicare con tuo figlio , parlando in modo che capisca cosa sta facendo di sbagliato. Quando arrivi al limite, prova ad ignorarlo fino a quando non sei calma e pronta per affrontare il momento di comunicazione. I bambini imitano tutto ciò che vedono, quindi dovresti iniziare cambiando alcuni atteggiamenti sbagliati prima di pretendere che lo facciano loro.

“I bambini sono ciò che noi mostriamo”