KeyArt, l’app guida che cambierà il nostro modo di concepire un museo

In ARTE by Alfonso Lauria Comments

Cosa succede quando in una qualsiasi visita museale camminiamo frettolosamente fra i corridoi, osservando vagamente le opere d’arte esposte? Cosa pensiamo o come ci comportiamo quando davanti ad un dipinto o ad una scultura ci apprestiamo a leggere quelle minuscole descrizioni che fornisco pochi dettagli? La risposta è semplice, molte “passeggiate” culturali si trasformano in inutile tempo perso, poiché non conosciamo le opere e non abbiamo tra le mani la giusta guida, facile ed interattiva che tutti vorremmo avere.

Cari amici di Social Up, ecco che in nostro soccorso è arrivata KeyArt, un’app che utilizza la realtà aumentata e il riconoscimento di immagini per farci immergere profondamente nei magici abissi del mondo dell’arte.

Con un’interfaccia facile ed intuitiva da utilizzare, KeyArt ci trasporta in una reale conoscenza dell’opera selezionata o scansionata. I più grandi geni e le più grandi personalità del mondo artistico saranno nel palmo della nostra mano, sempre al nostro fianco e ci accompagneranno in ogni città e in ogni luogo che andremo a visitare.
KeyArt ci darà la grande possibilità di diventare conoscitori di ogni opera d’arte posseduta nei maggiori musei del mondo. Nell’app sono archiviati migliaia di contenuti audio e testuali in realtà aumentata. Potremo esplorare la lista di opere d’arte già scansionate o eseguire per primo la scansione, scoprendo così ogni informazione e ogni dettaglio del capolavoro ammirato.

Avvicinarsi alla storia dell’arte ed apprendere le sue infinite complessità, oggi, grazie a KeyArt, non è mai stato così semplice, divertente e soprattutto social, potendo condividere le nostre esperienza sui propri profili Facebook, Instagram o Twitter. In un batter d’occhio, i nostri amici potranno conoscere opere d’arte mai viste prima o che difficilmente potranno mai vedere. Attraverso KeyArt, avremo la chiave per ogni singolo capolavoro mai concepito e creato dall’uomo. Informazioni d’ogni tipo, da un primo riconoscimento ad un esaustiva raccolta di tutti i contenuti.

KeyArt fornirà anche tutti gli strumenti per rimanere sempre aggiornato sui più importanti ed imperdibili eventi culturali delle città e dei loro musei, fornendo contenuti pubblicitari mai invasivi, ma quanto più coinvolgenti possibili. Inoltre sarà possibile portare sempre con sé le più grandi meraviglie della storia dell’arte, all’interno delle “quattro mura” del proprio cellulare anche offline. In più è fornita la possibilità di visualizzare un’utilissima “cronologia” dalla quale ammirare ogni volta che si vuole l’elenco delle opere già scansionate. Con la sezione “preferiti” si potranno salvare i capolavori che più ci hanno conquistato l’animo e di conseguenza accedere ai relativi contenuti in qualsiasi momento.

Dalì, Warhol, Magritte, Da Vinci, Monet, Caravaggio, Gentileschi, ognuno di loro non sarà più distante. Grazie a KeyArt avremo finalmente le chiavi della loro anima, la storia e tecnologia che ci permetteranno di elevare le nostre conoscenze con incredibili contenuti multimediali, tutto a portata di smartphone.