Maglione in stile norvegese ed è subito Christmas Time

Silvia Menon

In #Lifestyle, #Moda / Silvia Menon / Comments

Con l’arrivo del freddo avete voglia di sentirvi coccolati e avvolti nel caldo e morbido tepore della lana e il maglione in stile norvegese potrebbe essere la soluzione perfetta, ma attenzione a non sembrare uno degli elfi di Babbo Natale.

maglioni norvegesi sono fantastici. Fanno subito pensare all’inverno, magari in montagna e davanti al camino con una tazza di te o coccolata bella calda? Tutto vero ed è proprio per questo che ci piacono così tanto, ma nascondono delle insidie. Infatti il maglione in stile norvegese è nato con colorati e piccoli motivi geometrici lungo lo scollo a barchetta che poggia sulle spalle, con una trama fitta e grossolana, quindi cercare di modificarne le caratteristiche comporta un vero rischio nella creazione dei nostri look in stile natalizio e ci fanno sembrare delle sprovvedute. Iniziamo coi consigli!

  1. Seguite le forme oversize dei maglioni in stile norvegese e cercate di abbinarli ad accessori tono su tono, e perché no, magari super colorati. Disastro evitato.
  2. Evita di modificarne le forme allargandolo e sformandolo, il maglione in stile norvegese è nato per essere così. Se proprio ne senti la necessità, non farlo, ma cambia stile, è la soluzione migliore.

    Giphy

    Giphy

  3. Evita il color block. L’abbinamento maglione, pantalone e accessori dello stesso colore è da evitare, a meno che non siate stati ingaggiati per fare l’elfo in una recita scolastica.
  4. Se lo vuoi usare in versione mini abito non incappare nell’orribile errore di fermarlo in vita con una cintura, casomai abbinalo con degli stivali alti fino alla coscia o con i nuovi Jimmy Choo Voyager.
  5. Attenzione a geometrie e volumi, se sono sbagliati sembrerete dalle 2 alle 3 taglie di più, e siamo sinceri, nessuno lo vuole.

I migliori abbinamenti per i maglioni in stile norvegese sono quelli che puntano sulla semplicità, quindi abbandonate l’idea stravagante di fare un match di fantasie diverse. Solo per questo caso “less is more”.