Poesie al megafono: il nuovo libro di Guido Catalano arriva il 3 dicembre

GUIDO CATALANO torna a calcare i palchi d’Italia con un nuovo libro e un nuovo tour tutto natalizio.

Esce, infatti, il 3 dicembre e non il 19 novembre, come precedentmente annunciato, "Poesie al Megafono" (Rizzoli), il nuovo libro sonoro del poeta torinese, che sarà successivamente in giro per l’Italia con un nuovo spettacolo. Un inedito “Reading di Natale”, una nuova avventura per il poeta professionista vivente più famoso d’Italia, vera rockstar del verso d’amore declamato.

Lo stesso Guido Catalano ha annunciato via social la variazione della data così: "Oggi dovrebbe uscire “Poesie al Megafono” in tutte le librerie del Regno. In verità uscirà il 3 dicembre. Il piccolo meraviglioso libro parlante, in questo momento è fermo alla dogana cinese. Quando ho saputo dell’inconveniente ho riso istericamente per 34 minuti, poi ho cercato di capire il motivo. Inizialmente ho supposto che il problema fosse collegato alla furiosa escalation della tensione dei dazi doganali tra USA e Cina. Ho dunque chiamato Donald Trump ma ha risposto la segreteria telefonica. Sono quindi riuscito a parlare con il Colonnello delle Dogane Cinesi. Qui sotto pubblico la trascrizione di parte del nostro dialogo, tradotto in italiano. Per fortuna alle medie al posto di andare a judo, ho studiato cinese.
- Scusi Colonnello, qual è il problema? - Il suo libro - È una vendetta contro gli americani? - No - Allora non capisco - Il suo libro parla! - Certo che parla, è un libro sonoro con dentro la mia voce! - Non divaghi, stiamo vagliando - Vagliate pure Colonnello ma mi sono informato e il mio libro non rientra nelle categorie a rischio tipo manoscritti dannosi per la politica, l’economia, la cultura e le etnie della Cina. E non è neanche una specie rara, protetta o in via di estinzione - No? - Più che raro lo definirei originale - E cosa dice la sua voce? - Per lo più poesie d’amore - E come facciamo a sapere che lei non è una spia e dentro il suo libro non si nascondano messaggi segreti? - Lo ascolti - Non so l’italiano - Non avete un interprete? - È fermo alla dogana - Guardi, in questo libro si parla di ciliegie, di api, di orme sulla spiaggia, di solitudine, di ex fidanzate di Puffi, di… - Di ex fidanzate? - Sì, anche lei Colonnello avrà una ex fidanzata da qualche parte - Non sono autorizzato a parlarne - E invece dovrebbe, le farebbe bene - Dice? - Dico, come si chiama? - Chi? - La sua ex - Non sono autorizzato a rivelare… - Lei soffre Colonnello, non c’è nulla di male, si confidi, sono un esperto. Era bella? Quanto siete stati assieme? L’ha lasciata lei e poi se n’è pentito? L’ha tradita e lei lo ha scoperto? Adesso ha un altro? Vivete nella stessa città e lei non può più frequentare i luoghi del vostro amore? Di che colore… - La smetta subito! - Ok, mi manda i libri? - Vedremo… [ Continua…]"

GUIDO CATALANO PARLA DEL LIBRO “POESIE AL MEGAFONO”

Una delle cose che mi sono più sentito dire negli anni, da quando ho intrapreso la carriera di poeta professionista vivente è: “Belle le tue poesie eh, però ascoltate dalla tua voce sono ancora più belle”. E dunque, per venire incontro a questa imprescindibile esigenza nasce “Poesie al megafono”. No, non è un audiolibro. È un libro vero e proprio, fatto di inchiostro, colori e profumo di carta. Però dentro c’è anche la mia voce viva, r moscia compresa. Normalmente questo tipo di manufatto viene regalato ai bambini, dunque mi piace pensare che “Poesie al megafono” sia un libro per bambini ingranditi, o per grandi imbambiniti. In verità è un libro che va bene per tutti.
D’altra parte, dentro di me convivono felicemente due cinquenni, tre decenni e un ottenne. Da leggere e ascoltare soli o in compagnia delle persone a cui volete bene o che molto presto ve ne vorranno.

“POESIE AL MEGAFONO” – IL LIBRO

Chi l’ha detto che i libri sonori sono robe da bambini? Di certo non il poeta più famoso d'Italia ovvero Guido Catalano, che esce il prossimo 19 novembre per Rizzoli con "Poesie al Megafono": non un audiolibro ma un libro vero e proprio, fatto di inchiostro, colori e profumo di carta, illustrazioni bellissime e, soprattutto, della viva voce, r moscia compresa, del nostro. Un libro per bambini ingranditi o per grandi imbambiniti, perfetto per placare l'ansia da regalo natalizio.

READING DI NATALE – LO SPETTACOLO

Perché Natale è dietro l'angolo, e a Natale siamo tutti più buoni, le strade si illuminano di luci colorate e i Babbi si arrampicano temerari sui nostri balconi. Contravvenendo ai suoi usi e costumi, Guido Catalano, non passerà questi giorni magici nel suo Bunker Anti-Natale ma, sprezzante del pericolo, solcherà l’Italia con un inedito Reading di Natale a prova di renna. Poesie di nascita e di decrescita felice, poesie con e senza canditi per grandi e piccini, in location magiche a dir poco, come conviene al periodo.