Le 10 cose che rendono il cibo giapponese una vera passione!

In #healty by Alessia CavallaroLeave a Comment

Si sa che tra il si e il no, spesso e volentieri, vince il si, quindi ecco 10 importanti motivi per cui dovreste amare il sushi alla follia!

1. La soia aiuta inconsapevolmente. 

Quando si è tristi, annegare i propri dispiaceri nella salsa di soia è importante. La salsa di soia aiuta, infatti grazie alla propria sapidità, ad annebbiare il cervello e ad eludere i problemi per essere felici insieme alle bellezze del mondo.

2. La formula “ALL YOU CAN EAT” aiuta a diventare consapevoli di se stessi e dei propri limiti.

Al ristorante dare il meglio di sé con il menu “all you can eat” e tornare a casa rotolando è una delle più belle soddisfazioni del mondo, anche se poi questo implicherà stare male per tre giorni consecutivi. Eppure se ti chiederanno: “ma ne è valsa la pena?”, tu ovviamente risponderai di SI con convinzione!

3. Mangiare sushi ti fa trovare l’anima gemella.

Affrontare l’imbarazzante momento delle ordinazioni, cercando di non ridere ripetendo i nomi giapponesi delle pietanze ai camerieri, non è sinonimo di ignoranza o suicidio culturale. Semplicemente ti vuoi presentare nelle condizioni peggiori verso il cameriere brasiliano che per caso è andato proprio lì a lavorare e con cui ci provi spudoratamente da un mese. Tutto questo, ovviamente, per calcolare a priori quanto il suo amore per te possa essere profondo! 

4. La cucina giapponese fa diventare scaltri come volpi.

Cercare di convertire al pesce crudo quante più persone possibili è spesso inutile. Il sushi è una pietanza raffinata destinata ai palati di pochi eletti. Quindi inutile sprecare tempo ed energie per chi non sa apprezzare le meraviglie della vita. Meglio: più sushi per te e meno attesa nei ristoranti! 

5. Andare a mangiare sushi insegna la pazienza! Amen.

Giudicare e guardare male chiunque mangi il sushi con la forchetta anziché con le bacchette, non vuol dire che non siano veri intenditori del sushi. Magari proprio loro vengono dal Giappone e non hanno idea di cosa sia una forchetta e vogliono provare. Chi sei tu per negargli questa incommensurabile opportunità? 

6. Il sushi è verità.

Desiderare di mangiare sushi a colazione, pranzo, merenda e cena ma realizzare che così facendo si andrebbe in bancarotta dopo un paio di giorni, è la realtà dura e cruda. Fattene una ragione e vai avanti (senza in sushi, si intente).

7. La cucina giapponese aiuta a forgiare il proprio carattere. 

Avere provato almeno una volta a ricrearlo in casa, solitamente con scarsi risultati, è sinonimo di forza e coraggio. Non demordere! Prima o poi (più poi che prima) troverai il giusto compromesso tra la follia e il riso accartocciato nell’alga.

8. Il sushi aiuta a trovare i veri amici.

Avere difficoltà a trovare degli amici dal palato raffinato che amino il sushi quanto lo ami tu puó capitare. Dopo questo articolo inizia a tappezzare la tua città di volantini di aiuto: solo chi riconoscerà in quelle parole un chiaro e disperato bisogno sarà un vero amico

9. Il sushi ti apre il mondo sulla realtà delle cose.

Sognare di andare in Giappone e mangiare sushi dalla mattina alla sera, per poi realizzare che per finanziare un progetto del genere dovresti come minimo vendere un paio di organi, è da folli! Come minimo ce ne vogliono tre di organi.                   

10. Il wasabi è la nuova fonte di risposte.

Rassicurare i propri amici che non hanno mai assaggiato il wasabi, sul suo sapore dolce e squisito, per poi osservare e contemplare le loro reazioni disgustate, è da persone di comando e mano ferma. Solo così si può capire chi non ti tradirà mai e chi si fida ciecamente di te. Ottima soluzione sbrigativa per trovare braccia destre senza spendere nulla (la pasta di wasabi viene messa in guarnizione sui piatti).