Dopo Sanremo2020, la storia tra Levante e Diodato fa rumore

Il Festival di Sanremo 2020 ha consacrato come vincitore Antonio Diodato, in arte solo Diodato con la canzone “Fai rumore”.
Il cantante ha fatto incetta di premi, vincendo non solo il leone ma anche il Premio delle critica “Mia Martini” ed il Premio della Sala stampa “Lucio Dalla”.

“Fai rumore” è una canzone sull’incomunicabilità, sul non riuscire più ad essere quelli di prima quando l’amore o un’amicizia finisce. Il posto delle risate o della quotidianità di quel rapporto lo prende il silenzio che è innaturale proprio perché non si è abituati a darlo e a riceverlo a quella persona.

Oltre la vittoria meritata, però, il Festival ha svelato pure un retroscena che era stato poco attenzionato e che è diventato più presente che mai solo alla fine.

Ci riferiamo alla storia d’amore che Diodato ha avuto con Levante, anch’essa partecipante alla kermesse musicale.
I due sono stati insieme per un lungo periodo, poi si sono lasciati, ma hanno sempre mantenuto il segreto sulla loro rivelazione e sono sempre stati piuttosto riservati.
Al Festival di Sanremo, dopo aver sentito la canzone di lui, i rumors sono diventate domande del tipo: “Ma la canzone è dedicata a Levante? Ma perché si sono lasciati?”
Non abbiamo avuto risposte per tutte e cinque le serate finché l’ultima sera ci pensa Coez e la stessa Levante a farci sognare e sperare.
Dopo la vittoria, in una storia Instagram, Coez inquadra Levante e le chiede se a lei è stata dedicata la canzone. Lei sorride imbarazzata, dice no e scappa.
Allo stesso tempo, però, lei fa delle storie sempre su Instagram in cui riprende il momento della proclamazione della vittoria e in seguito fa gli auguri ad Antonio.
Il giorno dopo, Diodato, sollecitato da Mara Venier a Domenica In, sorridendo ammette di averla scritta per una donna che canta molto bene, per poi ritrattare il giorno dopo e asserendo che è “Quello che mi manca di te”, il brano per Levante che potremo ascoltare solo dal 14 febbraio.

Sulla base di quanto sentito e visto in queste ore, è la storia tra Levante e Diodato a fare rumore.

A conti fatti, nel suo ultimo album “Magmamemoria”, Levante ha inserito la canzone “Antonio” a chiusura del disco. Una canzone di ben sei minuti che è una vera e propria dichiarazione d’amore. Basti sapere che si apre con “Antonio lo sai benissimo, mi piaci tu!”
A ciò si deve aggiungere che Diodato decide di partecipare al Festival con una canzone dal gusto dolce amaro che parla di distanze incolmabili a causa delle quali ha questo rumore quotidiano nelle sue giornate che poi diventa bellissimo.
Sembra proprio che tra i due non sia ancora finita e che sia rimasto dell’amore nell’aria non ancora vissuto, compreso, voluto. C’è uno spreco che non lascia scampo ai sognatori e romanticoni come noi che confidano nel lieto fine.
Cosa succederà? Non vediamo l’ora di scoprirlo!



Sandy Sciuto