Come usare una carta prepagata per giocare online

Le carte prepagate sono uno dei metodi di pagamento preferiti dalle persone per un gran numero di attività, soprattutto online. La motivazione è molto semplice: le persone preferiscono non esporre i dati del conto corrente, affidandosi a delle carte con un saldo limitato. Uno degli utilizzi più diffusi riguarda i siti di gioco. Nonostante ciò, le procedure su come usare una carta prepagata per giocare online potrebbero non essere così scontate e chiare a tutti.

A differenza delle carte di credito e di debito solitamente già abilitate per l’esecuzione di qualsiasi tipo di pagamento, le carte prepagate potrebbero richiedere delle procedure aggiuntive e imporre delle limitazioni, soprattutto quando si desidera eseguire dei pagamenti online. Inoltre, quando si parla dei siti gioco a pagamento, una carta prepagata potrebbe non essere completamente compatibile con tutte le funzioni a seconda del circuito e dell’istituto finanziario emittente.

5 elementi da considerare prima di usare una carta prepagata per giocare

 Al fine di aiutare gli utenti che desiderano usare dei siti di gioco online, abbiamo creato una lista di 5 elementi da considerare relativi a come usare una carta prepagata per giocare online. I consigli sono utili per qualsiasi piattaforma di gioco, tuttavia, potrebbero essere particolarmente efficaci per coloro che stanno cercando maggiori informazioni sui metodi di pagamento sicuri per i casinò e i siti di scommesse sportive online.

1) Verificare il circuito della carta. Il primo elemento da considerare è il circuito su cui funziona la carta. La maggior parte delle carte si affida a Visa o Mastercard. Ad esempio, la PostePay tradizionale usa Visa, mentre la PostePay Evolution usa Mastercard. Un’altra carta prepagata con Mastercard molto famosa è Paysafecard. Questi circuiti offrono un’ampia compatibilità online, motivo per cui sono da preferire rispetto ad altri. Gli utenti possono vedere il logo del circuito direttamente stampato sulla carta. 

2) Abilitare i pagamenti online. A seconda dell’istituto finanziario che emette la carta potrebbe essere necessario abilitare i pagamenti online. Solitamente, questa funzione può essere attivata direttamente sul sito o l’app della carta. Nel caso delle carte popolari citate sopra la funzione dovrebbe essere già attiva in automatico, tuttavia, vale la pena dare un’occhiata nel caso in cui non si riesca a completare un pagamento online.

3) Attivare l’autenticazione a due fattori. In tantissime piattaforme online, inclusi i siti di gioco, viene richiesto l’uso di una carta con autenticazione a due fattori. Le carte prepagate Visa e Mastercard offrono questo servizio, a patto che venga abilitato. La maggior parte delle carte richiede l’uso di un dispositivo mobile, come uno smartphone, per ricevere il codice di autenticazione. Al fine di abilitare la funzione potrebbe essere necessario recarsi o contattare l’istituto finanziario che emette la carta.

4) Disattivare le restrizioni geografiche. Un altro elemento spesso ignorato riguarda le restrizioni geografiche della carta. Quando si utilizzano dei siti di gioco online potrebbe capitare che la valuta o la società che elabora i pagamenti non si trovi in Italia. In questi casi, è importante che la carta prepagata sia abilitata per funzionare a livello internazionale.

5) Valutare la compatibilità per fondi in entrata. Un ultimo elemento particolarmente importante per coloro che stanno cercando informazioni su come usare una carta prepagata per giocare online riguarda la compatibilità per ricevere fondi. In molti siti di gioco online è possibile vincere del denaro, motivo per cui è preferibile accertarsi che la carta sia in grado di accettare fondi da siti terzi.

Questi erano i 5 elementi da considerare su come usare una carta prepagata per giocare online, indispensabili per ogni aspirante giocatore.



redazione