Arriva Face Pause: l’app che mette in pausa se non guardi più lo schermo

In WEB by Sharon SantarelliLeave a Comment

Questa nuovissima app, Face Pause, scaricabile gratuitamente sia per dispositivi IOS che Android, sarà la nuova alleata della vostra estate. Perché? Beh, vi aiuterà a risparmiare la batteria del vostro smartphone sotto l’ombrellone. Vi pare poco? Non è certo difficile immaginare a cosa serva. Face Pause, grazie alla funzione di rilevamento del volto, presente in molti smartphone di ultima generazione, è in grado di mettere in pausa la visualizzazione dello schermo se l’utente distoglie lo sguardo. Ne pensano mille, starete pensando, ed è esattamente così.

Se avete già acquistato 2 o 3 power bank da usare sotto l’ombrellone, Face App potrà essere un valido aiuto mentre, tra una foto ed un video, spierete con le vostre amiche il profilo social di qualche baldo giovane. Sì, perché siamo onesti, tra un bagno ed una passeggiata sul bagno asciuga, utilizziamo più Instagram della crema solare. (E questo è sicuramente un male….) Face App propone comunque molte opzioni utili, come la possibilità di utilizzare una specie di alone colorato sul display quando è in pausa; accendere e spegnere in modo manuale il telefono; abilitare il riconoscimento del volto sulla fotocamera posteriore per controllare la pausa ed ovviamente anche inserire un “timer” che attiva l’opzione dopo un tot di secondi da noi precedente impostati.

Ad onor del vero, va precisato che non è proprio “la scoperta dell’acqua calda” come dicono in gergo molte delle nostre nonne. Questa funzione utilizzata già da Samsung in un utility chiamata Smart Stay, pare che Google ci stesse lavorando da tempo. Ma nonostante sia una minestra, forse, un po’ risaldata, è certamente una funzionalità semplice, gratuita, intuita e comoda. Ovviamente l’intento che si è prefissata è anche molto importante per gli utenti, che oramai vivono in simbiosi con il loro smartphone quasi fosse un prolungamento del loro braccio!