wonder china

A Torino arriva Wonder China direttamente dal Moma di New York

Song Yon Ping esporrà al Torino Outlet Village con la sua personale "My Parent". L'esposizione della serie di fotografie dell'artista cinese arriva in occasione della straordinaria mostra Wonder China.

In questa stupefacente serie fotografica, il grande maestro Song Yon Ping ha raccontato le grandi battaglie per i diritti sociali nella Cina dopo Mao, in collaborazione con Ai Wei Wei. Molte stampe hanno nel frattempo fatto il loro ingrasso nelle collezioni di due tra i maggiori musei del mondo, il Moma di New York e il Museo Getty di Malibu.

wonder china

Fino al 16 febbraio 2020 le opere saranno esposte presso il Torino Outlet Village, una presenza non solo fotografica con la raccolta My Parent, ma anche con una grande installazione di metallo argentato. La piattaforma dal costo complessivo di 300 dollari potrà essere calpestata da tutti i visitatori. Questo gesto, secondo l'artista, rappresenterebbe una manifestazione di disprezzo verso il denaro, unica religione del nostro tempo. L'installazione che ha il nome non del tutto simbolico di "Money" arriva direttamente da New York, dove è esposta dal 2019. In precedenza, la stessa era stata collocata alla Biennale di Venezia del 2015 e ora, arriva in mostra a Torino. Compaiono all'Outlet Village anche i Guerrieri di Xian, rivisitati da Zhang Hongmei. Guerriri realizzati in bronzo e ricoperti di tessuti colorati. Una scelta che intende ricreare le suggestive reminiscenze dei colori originali, ormai perduti, dei celebri guerrieri di terracotta. wonder china

Ad arricchire la complessità dell'esposizione sono le fotografie di Zheng Yi, presidente dell'associazione dei fotografi cinesi. Queste offrono la visione di un mondo ormai in via di estinzione con i ritratti di alcuni tra i primi iscritti al partito comunista cinese, sopravvissuti alla lunga marcia.

A questi ritratti fanno da contraltare le gioiose figure delle moderne China Girl, immortalate da Xu Deqi, uno dei più affermati maestri della Pop Art cinese ormai noto a livello internazionale. A completare la mostra video d’artista di Ai Weiwei, artisti quali Xiao Lu, Zhang Hongmei, Ma Liuming ormai entrati nella storia dell’arte internazionale e che collocano, Torino Outlet Village, di diritto, nel contesto dei luoghi dedicati non solo allo shopping ma anche al turismo culturale, quale grande patrimonio italiano.