Migliaia di “Pesci-Pene” ritrovati sulle spiagge della California

Soprannominato con il nome decisamente sobrio, il “pesce del pene”, è stato ritrovato in quantità massiccia sulla spiaggia di Drakes Beach, in California, lasciando i  residenti completamente sbalorditi dalla somiglianza del pesce allo strumento fallico presente tra le gambe degli uomini. Questa marea di Pesci-Pene è stata avvistata dal biologo Ivan Parr il 6 dicembre dopo che una tempesta ha colpito la zona facendo arenare migliaia di questi pesci dall’insolito aspetto.

La cosa curiosa di questi pesci è che sono ritenuti anche abbastanza deliziosi e molta gente decide di mangiarli crudi conditi semplicemente con un po ‘di sale e olio o con una salsa piccante che ne esalta il sapore delicatissimo. Questo pasto ambiguo è diffuso in particolar modo in Corea e in Giappone, le uniche cucine che ne fanno un frequente consumo.

Come definire questo fantastico 2019 che per i californiani si conclude con una miriade di pesci pene pulsanti che coprono per intero le spiagge della zona?

Ah, peraltro rischiavamo di dimenticare di dirvi che il pesce-pene secerne una viscosa sostanza che praticamente sta ricoprendo tutta la spiaggia che per un po’ emanerà un fortissimo (e fastidiosissimo) odore.

Schifoso.



Andrea Calabrò