Vini rossi pregiati: ecco perché sono il più bel regalo da fare

In social up by redazioneLeave a Comment

È risaputo, i vini italiani sono tra i più buoni e ricercati al mondo. Ma perché? L’Italia possiede una grande varietà di vitigni, il clima ideale e grandi maestri esperti nella cura e selezione delle uve. Il Bel Paese è insomma una vera e propria fucina per il nettare di Bacco e qui si trovano i migliori vini rossi pregiati del mondo.

La cultura mediterranea fonde alcuni aspetti che hanno portato nel corso dei secoli ad avere numerose aziende che in tutta Italia producono vini rossi pregiati molto apprezzati. La grande fama che la nostra nazione detiene nel mondo è sostenuta dalla presenza di numerose cantine, da Sud a Nord, che producono vini DOC e DOCG.

Elencare tutti i vini rossi pregiati italiani sarebbe davvero un’operazione lunga, ma i più famosi sono di sicuro un ottimo passpartout per feste, occasioni e cene di rilievo. Sì, perché il vino è una chiave certa per fare un’ottima figura con amici, parenti e conoscenti in un momento di celebrazione. Quando ogni idea può sembrare scontata, quando non conoscendo bene i nostri ospiti siamo incerti su cosa donare, scegliere uno tra i vini rossi pregiati del nostro Paese è di sicuro una scelta ottimale.

Per non parlare di una cena romantica, cosa c’è di meglio che un ottimo rosso da condividere con la persona che si ama? Il vino si lega sin dall’antichità a quel rapporto viscerale tra corpo, mente e sensi. Un insieme di proprietà, qualità ed effetti, che nell’antichità legavano questo prodotto a riti ancestrali, momenti di devozione e sacralità, cerimonie di grande rilievo.

Armonici, vellutati, secchi, fruttati, spaziosi, delicati e chi più ne ha più ne metta. Sono moltissimi gli aggettivi che accompagnano la bevanda degli dei, amata ed assaporata con gusto da quasi tutta la popolazione mondiale. Ma come nascono i vini rossi pregiati? Questa è un’altra storia, ve la racconteremo nei prossimi appuntamenti.